17.3 C
Milano
martedì, Maggio 28, 2024

Ultimi post

Manuel Agnelli spiega perchè ha detto SI ad XFactor

di Marco Fioravanti

E cominciano a scorrere fiumi di parole sulla 10ma edizione di X Factor, e chi parla oggi è il meno conosciuto – televisivamente parlando – dei quattro giudici, quello il cui nome ha fatto più scalpore visto il suo percorso artistico, fatto di musica alternative rock, concezione culturale e musicale che con il mainstream e con le logiche di un “certo” sistema mediatico nulla ha a che fare. E stiamo parlando, ovviamente, del frontman degli Afterhours, Manuel Agnelli.

Recentemente Agnelli è stato intervistato da Rolling Stone e in quella sede ha dissipato tutti i dubbi e tutte le curiosità relative alla sua decisione di accettare di far parte della giuria di un talent come quello di X Factor, show che come sappiamo va in onda su Sky Uno.

In linee generali, nell’intervista, Agnelli dice candidamente e senza remore che ha scelto di fare il giudice per i soldi e per il potere che un ruolo come questo può dare. Lui ha parlato di “molti soldi”, che in qualche maniera dice di meritare e che avrebbe potuto guadagnare solo dopo un lungo tour di un anno.

Ha continuato dicendo che il potere che una presenza mediatica così dirompente dà è da sfruttare per i molti progetti che lui ha in mente. Ammette che non è stata certo una scelta facile e di aver deciso solo dopo circa un anno.

L’unica cosa che fino a questo momento ha ammesso di averlo imbarazzato è stato il red carpet, con gli altri giudici assaliti dai fans per foto e autografi, e lui che passava quasi inosservato.

Ha detto inoltre di sperare nell’incontro di concorrenti che in qualche modo siano simili a lui, in cui riconoscersi e lavorare così insieme.

Queste le sue parole:

Con X Factor ho avuto dei contatti parecchio tempo fa con la produzione. Avevo paura ad affrontare una cosa lontana da me (visto che io non sono mai stato in televisione), un po’ perché non ho quel tipo di talento e un po’ perché la televisione è un oggetto dal quale tendiamo a stare il più lontano possibile perché in teoria fagocita tutto, annacqua qualsiasi tipo di concetto e lo risputa fuori banalizzato, disinnesca, toglie pericolosità. Ho avuto un anno di tempo per pensarci bene e parlare con il produttore e gli autori e loro come persone mi sono piaciuti molto, parlano la mia lingua, ci siamo capiti, volevano che fossi me stesso

Ha inoltre detto:

In realtà abbiamo fatto parecchie registrazioni e sono sempre più contento di aver accettato. Mi sto trovando bene, mi sto divertendo tantissimo, che è una cosa che non mi sarei mai aspettato,  e scopro di essere adatto al programma. Il fatto di essere me stesso era esattamente ciò che stavano cercando. Non devo fare niente di artificioso o artificiale […] Per me è importante andare a occupare questi spazi culturali che si aprono, ci lamentiamo sempre che in televisione non c’è niente, non c’è mai una visione delle cose che ci assomiglia e, alla fine, quando abbiamo l’occasione di portarla, rifiutiamo per paura. Per me, invece, questa è l’occasione per portare una visione che è diversa da quella che hanno avuto fino ad oggi lì. E’ la visione di un percorso. X Factor come una tappa per me e per chi ci partecipa. Fare musica come percorso e parte di vita, non per fare successo. Io faccio musica perché ho necessità, perché è il mio linguaggio, perché ho bisogno di parlare quella roba lì. Se trovo dei miei simili provo a spingere quel tipo di visione

Ha concluso dicendo:

…ci sono altri vantaggi. I soldi sono tanti, me li tengo e li userò come piace e pare a me perché ritengo di meritarmeli. Avrei preso gli stessi soldi facendo un tour di un anno, il potere è la ragione vera. La visibilità mediatica che una cosa del genere ti dà ti permette poi di realizzare un sacco di progetti che altrimenti andrebbero insabbiati, come organizzare dei festival, portare in giro il mio punto di vista“.

Vedremo se tra qualche mese, quando anche Manuel sarà diventato un icona della tv, qualcosa sarà cambiato nel suo rapporto con il pubblico ed anche con se stesso.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.