16.6 C
Milano
sabato, Aprile 4, 2020

Eurovision Song Contest 2020 ANNULLATO

E da giorni che girava la notizia dell'annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 e ora si è arrivati a questa decisione. A causa dell’emergenza sanitaria per...

Ultimi post

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

Un Rumore così grande

Voto Autore

di Nino Tristano Pirito
Quando Guido Maria Ferilli (compositore di “Un amore così grande“, “Rumore” etc.) arrivò a Milano, inizio anni Settanta, Giampiero Scussel mi costrinse ad andarmene dalla EMI (ma questa è altra storia che, forse, racconterò un’altra volta). Così cominciai a fare il… giornalista.


Abitavo in via della Legioni Romane da solo, visto che Peppo Del Conte, mio fraterno collega e sodale a “Discografia Internazionale”, aveva deciso di portare a Milano la famiglia. Quindi la nostra casa era diventata troppo piccola, e per me solo era troppo cara.

Ferilli aveva un contratto con la Philips Edizioni, dove, se non ricordo male, lavorava come promoter dei pezzi Mauro Crippa.  Io sparsi la voce che cercavo un coinquilino, e Ferilli, piccolo, nero e pieno di energia e di sole pugliese (Santa maria di Leuca), si disse interessato. Crippa, sponsorizzava l’accordo. Ma lo convinsi a fare uno scherzo a Guido, quello di “paventare” la mia omosessualità.

La voce fu sparsa e, da quel momento Ferilli si fece sospettoso, nicchiava, si ritraeva, non decideva… anche perché io, stronzo, avevo cominciato ad assumere, ogni giorno di più, atteggiamenti… equivoci (diciamo così). Fu una vera impresa convincerlo che si trattava di uno scherzo. Ma ci riuscimmo e lui venne ad abitare con me. La notte non mi faceva dormire. Lui se ne stava in soggiorno a suonare la chitarra, a comporre tutto il tempo, tra le altre cose come “Il bosco no” per Pappalardo, allora “Numero 1“.

Io la mattina dovevo alzarmi presto, perché, nel frattempo, il mai dimenticato Daniele Ionio mi aveva fatto assumere a “Settimana TV“, redazione nei pressi della stazione centrale. Pertanto mi lamentavo con Guido delle sue notti insonni che non finivano mai. Ferilli prometteva di smetterla ma non lo fece mai, e forse, per vendetta inconscia, mai mi chiese di scrivere un testo per un suo brano. E’ per questo che non mi propose né “Rumore” né “Un amore così grande“? Per non infastidirmi?

Quanto avrei voluto – visto come sono andate le cose – posso dirlo forte: “Guido, DOVEVI infastidirmi, non solo per farmeli sentire i tuoi pezzi, non solo farti ascoltare come cantante, azz!” Da qualche anno siamo di nuovo in contatto. Lui è ormai il “Maestro” Ferilli. E io? Io non sono un cazzo, come direbbe il Marchese del Grillo…e io mi fermo qui.

Il resto, se volete, chiedetelo a Lui, tornato a godersi fama e sole in Puglia, che aveva lasciato per fame e certo non per il sole.

P.S.: ma ‘sta storia interesserà a qualcuno? Boh

Latest Posts

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

I piu' letti

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

LA CANZONE PROFETICA DI GIORGIO GABER: “DESTRA-SINISTRA”

di Roberto Manfredi  C’è una sola canzone che potrebbe sostituire l’inno di Mameli, è Destra-Sinistra di Giorgio Gaber. Non è solo una canzone apparente satirica,...

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.