20 C
Milano
giovedì, Febbraio 25, 2021

Sanremo 2021: CTS approva – Cosa prevede il protocollo Rai

La nuova edizione del Festival di Sanremo ha avuto l'OK del CTS che ha approvato il protocollo presentato dalla Rai. Ecco cosa prevede

Ultimi post

Una parata di star al “Celebrating America” – Foo Fighters, Spingsteen, Katy Perry, Bon Jovi

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 5]

Ieri sera è andato in scena il “Celebrating America”, lo show che ha festeggiato l’inizio dell’era Biden con cui si è sottolineato che a Washington la musica è cambiata

.
La serata del “Celebrating America” è  stata una grandiosa parata di stelle, capitanata da Tom Hanks che ha fatto da gran cerimoniere. L’evento, di un’ora e mezza di musica e politica, è andato in onda dalla scalinata dal Lincoln Memorial, sotto lo sguardo imperterrito e severo della statua di marmo di Abe, l’onesto.

Celebrating America

Lo Star System musicale americano è ritornato in massa a Washington per festeggiare il nuovo risorgimento americano con Joe Biden, dopo la pausa di quattro anni nell’era nera di Trump, tempo che ha visto le star della musica boicottare la Casa Bianca per protesta contro le politiche razziste e d’odio dell’ex presidente, il peggiore nella storia dell’America.

Lo spettacolo televisivo è stato ricco di contenuti e musica e ha visto sfilare grandi nomi come Bruce Springsteen (che ha proposto Land of Hope and Dreams), Katy Perry, Foo Fighters (che hanno suonato Times Like These), Demi Lovato, Jon Bon Jovi (che si è esibito in Here Comes the Sun dei Beatles), John Legend (che ha cantato un’emozionante Feeling Good di Nina Simone), Justin Timberlake (che a duettato con Ant Clemons), i New Radicals (che hanno proposto You Get What You Give) e tanti altri.

Tra un brano e l’altro sono stati inseriti i discorsi politici del nuovo presidente Joe Biden e della sua vice Kamala Harris, oltre al siparietto tra i tre ex presidenti Bill Clinton, George W Bush e Barack Obama, tutti uniti per mandare il messaggio alla nazione che la politica può e deve essere bipartisan.

La “festa” era iniziata già dal mattino, durante il giuramento di Biden e della Harris, con la performance di Lady Gaga – pettinata come la principessa Leia di Guerre Stellari, come a dire che la “Morte Nera” era stata sconfitta – che ha cantato in modo emozionante l’inno americano, seguita poi da una straordinaria Jennifer Lopez che ha cantato This Land is your land, la mitica canzone folk di Woody Guthrie diventata, negli anni ’70, un inno di protesta.

A chiudere la serata dei sontuosi fuochi d’artificio che hanno illuminano a giorno il cielo di una Washington che ha salutato così una nuova era piena di speranze e di ottimismo… finalmente!

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.