11.1 C
Milano
venerdì, Maggio 14, 2021

Ultimi post

Debora Anzilli esce con il brano d’esordio “Tacco 12 e Giacca a Doppiopetto”

Voto Utenti
[Total: 2 Average: 4]

E’ uscito “Tacco 12 e Giacca a Doppiopetto” il brano di esordio di Debora Anzilli, giovane cantautrice di origini Pugliesi, disponibile ora su tutti i digital store, insieme al video sul suo canale YouTube.

.
A 16 anni  scopre per gioco la sua passione per il canto partecipando ad una gara scolastica. Da allora comincia il suo percorso fatto di formazione vocale, concorsi canori e collaborazioni musicali con diversi progetti, che vanno dall’elettro-pop, piano/ synth e voce, al rock’n’roll e al funky.

“Tacco 12 e Giacca a Doppiopetto”, è  interamente composto e arrangiato dalla giovane artista. Il brano affronta un tema abbastanza controverso che riguarda il mondo femminile, spesso incasellato in stereotipi , che neanche questo secolo fatto di progresso e libertà di pensiero    riesce a scardinare. La  femminilità e la sensualità di un tacco dodici coesistono con il   lato maschile  di una giacca a doppio petto, come nelle due facce di una stessa medaglia.  Nel video, Debora veste entrambi gli abiti, simbolo di un  dualismo legato al ruolo di generi che non ha timore di incarnare senza preferenze.

“Per me questo brano è un biglietto da visita” ci spiega “con cui rappresento la mia personalità e le mie idee … e credo che molte donne possano rivedersi nella mia storia”.

La scelta dell’arrangiamento, improntato su sonorità elettro pop, dà  al brano e al testo la giusta energia che mette a pari merito sensualità ed aggressività della donna moderna.

Debora sta già lavorando ad un nuovo progetto: un lavoro discografico  che avrà come soggetto principale la profonda analisi dell’altalenante emotività umana, espressa non solo attraverso i testi ma anche attraverso arrangiamenti elettronici dalle  ritmiche incisive.

anzilli

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Facebook Comments