2.9 C
Milano
venerdì, Gennaio 22, 2021

EMINEM: esce a sorpresa il nuovo album “Music To Be Murdered By – Side B”

E’ uscito a sorpresa il nuovo album di EMINEM, “Music To Be Murdered By – Side B”. Il disco è il proseguimento del precedente album “Music To Be Murdered By”

Ultimi post

Andrea Dessì, Fabrizio Bosso e Massimo Tagliata: il “Big” trio

Voto Utenti
[Total: 2 Average: 4]

“Big” è il terzo singolo, a metà strada tra il jazz e il funk, pubblicato da Andrea Dessì con Fabrizio Bosso e Massimo Tagliata
.

Prosegue la pubblicazione dei brani originali scritti ed eseguiti da Andrea Dessì trio con la preziosa partecipazione di Massimo Tagliata all’organo e la presenza del fuoriclasse del jazz Fabrizio Bosso.

“Big” è la terza uscita, dopo i primi due singoli “Tamba” e “On Groovy”. Le precedenti pubblicazioni hanno riscontrato l’apprezzamento di un largo pubblico del mondo musicale oltre che a quello più strettamente attinente al jazz. Nel nuovo album in divenire del versatile artista bolognese sarà anche incluso il precedente singolo con Sherrita Duran, “Yust You and I”, e “Mi perdido amor” con Mietta, la dea del canto, che è disponibile su tutte le piattaforme digitali e streaming dal 12 luglio. 

BIG

“Big” è un funk in stile post moderno, pieno di citazioni stilistiche. In particolare viene usata la chitarra acustica al posto della chitarra elettrica, il che rende il sound generale inaspettato. Il primo riff richiama i riff blues anni 60 e 70, il secondo è il classico riff funk anni 70, richiama le sigle dei telefilm con particolare vicinanza alla famosa serie Starsky & Hutch. Si torna poi improvvisamente nel mondo dello swing anni 20, fra dolcezza e nostalgia dei club americani dell’epoca evocati dalla tromba con sordina di Bosso. In un solo brano stili lontani che si uniscono, in modo naturale, attraverso impreviste tecniche finger-style, usate sulla chitarra acustica, e assoli dai mille colori jazz/blues. La modernità incontra il passato.

Nel brano Fabrizio Bosso dà prova magistrale della sua abilità e sensibilità con frasi pop e funk blues sempre centrate e ad effetto. Andrea Dessì come autore ci mostra ancora una volta quanto è vasto il mondo della musica, mantenendo una sua intima, sincera ed autentica espressione. La chitarra acustica utilizzata da Dessì è firmata Mayson, una Dreadnought con cassa ridotta, un piccolo gioiellino di comodità e sonorità.

Il brano è arrangiato e mixato con l’aiuto di importanti musicisti, quali Massimo Tagliata e il produttore Raffaele Montanari che hanno impreziosito il brano e la produzione. Anche per “Big”, come per “Tamba” e “On Groovy” la distribuzione e pubblicazione è affidata alla label PMS Studio.

ANDREA DESSì

Virtuoso della chitarra, diplomato in chitarra classica e chitarra jazz, Andrea Dessì spazia dal latin jazz, al blues, dal flamenco jazz al tango. Autore della musica della hit “Non vivo più senza te” con il testo di Biagio Antonacci, ha scritto “Semplice”, il jazz tango per Mietta, pubblicato con l’etichetta Irma Records, che ha conquistato la vetta della classifica Jazz di iTunes e l’entusiasmo della critica. Numerosi i dischi e le collaborazioni all’attivo con gli artisti jazz più importanti d’Italia – da Javier Girotto a Fabrizio Bosso, passando per Gabriele Mirabassi –  con i quali si esibisce nei Festival Internazionali più importanti. Il suo sito ufficiale è www.andreadessi.it.

LEGGI ANCHE: ANDREA DESSÌ, LA TRISTE COINCIDENZA DELLA VITA E GLI INCONTRI FORTUNATI – INTERVISTA

FABRIZIO BOSSO

Fabrizio Bosso inizia a suonare la tromba all’età di 5 Anni e a soli 15 anni si diploma al Conservatorio Giuseppe Verdi Di Torino. La sua carriera può vantare collaborazioni con artisti importanti, sia jazz sia pop, come Bruno Lauzi, Fabio Concato, Ivana Spagna, Renato Zero, Tiziano Ferro, Tullio De Piscopo, Peppe Servillo, Javier Girotto, Dado Moroni, Paolo Fresu e Furio Di Castri. Ben 4 le sue partecipazioni al Festival Di Sanremo, al fianco di Sergio Cammariere, Simona Molinari, Raphael Gualazzi e Nina Zilli. Il suo sito ufficiale è www.fabriziobosso.eu.

MASSIMO TAGLIATA

Totalmente cieco dall’età di soli sei anni e mezzo a causa di un’operazione sbagliata, diviene già da giovanissimo un affermato polistrumentista. È il fisarmonicista di numerosi Big, sia del pop italiano come Mina, Adriano Celentano, Antonella Ruggiero, Mietta, Elisa, Biagio Antonacci, Daniele Silvestri, Cristina Donà, Arisa e Silvia Mezzanotte, sia del jazz come Rita Botto, Banda Favela, Hengel Gualdi e Roy Paci. Ha suonato nell’album “Le Migliori” di Mina/Celentano e nell’album “Mina Fossati” di Mina/Fossati e in importanti Festival Internazionali in Germania, Giappone, Brasile, Russia, ecc. Arrangiatore e produttore con tanti progetti all’attivo come solista o come componente dei Marea e dei Lumiere.

Andrea Dessì
Andrea Dessì. Crediti Foto: Simona Zanicheli. Chitarra: Salvador Cortez

https://www.facebook.com/ugostomeoblog/photos/a.1500093023358324/3413912978642976/?type=3&theater

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.