Home EDITORIALE del Direttore Sanremo 2020: VOTI dei 24 brani dei Big ascoltati in anteptima –...

Sanremo 2020: VOTI dei 24 brani dei Big ascoltati in anteptima – Salmo NON sarà più ospite

Abbiamo ascoltato in anteprima le 24 canzoni dei Big in gara 70mo Festival di Sanremo. Secondo noi due i brani che dovrebbero salire sul podio, quello di Masini e quello di Diodato. Salmo non sarà a Sanremo come annunciato. Al suo posto Mahmood

1016
0
SHARE
sanremo
Voto Utenti
[Total: 2 Average: 3]

Abbiamo ascoltato in anteprima le 24 canzoni dei Big in gara 70mo Festival di Sanremo.

Cominciamo con il dire che sono due i brani che secondo noi dovrebbero, per merito e bellezza, salire sul podio quest’anno, e sono le canzoni di Marco Masini e Diodato, la prima una ballad potentissima in cui viene raccontata la voglia di riscatto di un uomo che fa i conti con se stesso riflesso in uno specchio, e la seconda un’altra ballad, romantica e nostalgica, ad ampio respiro orchestrale che parla della fine di un amore.

Il resto dei brani sembrano oscurati al cospetto di queste due produzioni.

Tolte le due papabili vincitrici, tra tutti i brani spicca quello di Junior Cally. Il rapper porta al Festival un brano apertamente politico e polemico contro i due Mattei, Salvini e Renzi e contro l’odiosa politica da social e dell’odio.

Interessante il brano pop rock firmato da Vasco Rossi e cantato da Irene Grandi, come bello è anche il brano della sempre brava Tosca.

Interessante la canzone di Levante che canta le “differenze”, prendendo a soggetto tutte gli indifesi, un animale stanco, il freak di turno bullizzato e la ragazza che porta la minigonna.

Questo sarà anche il Festival delle canzoni/lettere aperte come quella di Piero Pelù che “parla” al nipote, o come quella di Paolo Jannacci che “parla” alla figlia, o come quella di Giordana Angi  che “parla” alla madre.

Le canzoni più brutte del Festival, secondo chi scrive, sono quella della Lamborghini e della Pavone, brani che non si capisce perché siano state selezionate per questo Sanremo.

Le prove generali sul palco dell’Ariston si svolgeranno il 3 febbraio e riascoltare i brani dal vivo potrebbe far emergere qualche altro artista o, al contrario, affossare chi è piaciuto a questo primo ascolto, perché si sa, cantare con l’orchestra e la magia del live e tutta un’altra cosa.

Una novità dell’ultima ora è la NON partecipazione di Salmo come ospite alla prima serata di Sanremo, nonostante fosse stato annunciato. Al suo posto molto probabilmente ci sarà Mahmood, già vincitore l’anno scorso della kermesse canora.

sanremo

BRANI E VOTI DEI 24 BIG DELLA 7ma ED. DEL FESTIVAL DI SANREMO

ACHILLE LAURO “Me ne frego” (Achille Lauro) – 5

ALBERTO URSO “Il sole ad est” (Pietro Romitelli-Gerardo Pulli) – 4

BUGO & MORGAN “Sincero” (Bugo-Morgan-Bonomo) – 5

ANASTASIO “Rosso di rabbia” (Anastasio) – 6

DIODATO “Fai rumore” (Diodato) – 9

ELODIE “Andromeda” (Mahmood) – 6

ENRICO NIGIOTTI “Baciami adesso” (Enrico Nigiotti) – 6

ELETTRA LAMBORGHINI “Musica (E il resto scompare)” (Petrella)-3

FRANCESCO GABBANI “Viceversa” (F.Gabbani-Pacifico) – 6

GIORDANA ANGI “Come mia madre” (G.Angi-Manuel Finotti) – 7

MICHELE ZARRILLO “Nell’estasi o nel fango” (V.Parisse) – 5

JUNIOR CALLY “No grazie” (Cally, Jacopo Angelo Ettorre) – 7

PAOLO JANNACCI “Voglio parlarti adesso”(Bonomo-P.Jannacci)-7

IRENE GRANDI “Finalmente io” (Vasco-R.Casini-A. Righi) – 7

LE VIBRAZIONI “Dov’è” (Roberto Csalino) – 4

RANCORE “Eden” (Rancore) – 7

PIERO PELÙ “Gigante” (Piero Pelù) – 6

PINGUINI TATTICI NUCLEARI “Ringo Starr” (Pinguini Tattici) – 5

LEVANTE “Tikibombom” (Claudia Lagona) – 7

MARCO MASINI “Il confronto” (Marco Masini, Camba, Coro) – 9

RITA PAVONE “Niente (Resilienza 74)” (Giorgio Merk) – 3

RIKI “Lo sappiamo entrambi” (Riccardo Marcuzzi) – 4

TOSCA “Ho amato tutto” (Pietro Cantarelli) – 8

RAPHAEL GUALAZZI “Carioca” (Raphael Gualazzi, D. Petrella) – 7

Commento su Faremusic.it