2.9 C
Milano
mercoledì, Dicembre 2, 2020

Achille Lauro: fuori un altro nuovo album, “1920” – Celebrati gli anni ’20 con l’orchestra

Celebrati gli anni '20 nell'album con orchestra Achille Lauro: 1920 - ACHILLE LAURO & THE UNTOUCHABLE BAND, in uscita il 4 dicembre

Ultimi post

Cesare Cremonini esce con il libro “Let them talk”

Esce oggi 1° dicembre "Let them talk - Ogni canzone è una storia", un libro di Cesare Cremonini in cui la musica diviene racconto

Claudio nella stanza delle anime – RECENSIONE “In questa storia, che è la mia”, nuovo album di Baglioni

Claudio Baglioni il 4 dicembre esce con il nuovo album “In questa storia, che è la mia”, con 14 nuovi brani inediti. FareMusic ha ascoltato in anteprima l'album e quella che segue è la "poetica recensione" a cura del poeta Michele Caccamo

Ghali in concerto con Nest Virtual Stage, una music experience interattiva di Google

Ghali protagonista di Nest Virtual Stage, una music experience interattiva realizzata da Google per portare la musica direttamente a casa delle persone grazie a Nest Audio, il nuovo smartspeaker di Google.

GARY BARLOW: “Music Played By Humans” è il nuvo album

Gary Barlow esce con il nuovo album  "Music Played By Humans" che vede la collaborazione di Michael Bublé, James Corden e molti altri

Marco Mengoni: Affluenza record a Monte Cucco per il “Fuori atlantico tour”

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Sono stati oltre 9000 gli spettatori che nel pieno rispetto dell’ambiente hanno percorso fin dalla mattina, a piedi o in bici, i 7 km sotto al sole per assicurarsi un posto per il tanto atteso live di Marco Mengoni.

La musica e la natura incontaminata si sono fuse assieme alla straordinaria partecipazione del pubblico per dar vita a uno spettacolo unico e suggestivo tra le creste e le radure del Monte Cucco.

mengoni
Crediti foto Flavio Cucco

Purtroppo ci sono anche state una trentina di richieste di aiuto gestite prontamente  dagli uomini del Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria che, domenica, hanno presidiato il percorso per accedere nell’area naturale, con circa 650 metri di dislivello, e dove era in programma il concerto.

Ci sono stati casi in cui la gente è stata recuperato con la barella portantina, per altri due persone invece è stato necessario far alzare in volo l’elisoccorso Icaro 02 di Fabriano, con a bordo un anestesista rianimatore e un tecnico di elisoccorso. Oltre a un fan di Mengoni, col velivolo aereo è stato recuperato anche un escursionista in difficoltà sul monte Corona.

Crediti foto Flavio Cucco

In una nota, il presidente dell’Associazione Umbra della Canzone d’Autore, Lucia Fiumi, si espone dicendo che «come riporta benissimo la nota del soccorso, non tutte le persone assistite a Monte Cucco fossero relative al pubblico del concerto, e, in molti casi si trattava di interventi che si sono risolti nel giro di pochi minuti.

E’ normale che in un posto dove si trovano 9.000 persone in un ambiente di montagna e con una giornata di solleone ci siano interventi sanitari (dovrebbe farsi dare le statistiche dei sentieri alpini in agosto). L’acqua sui sentieri c’era, sia da Scheggia che da Costacciaro.

E’ vero che dalla parte di Costacciaro in tarda mattinata è terminata perché mal razionata (erano 1600 litri, circa 50 cl a testa), ma i rifornimenti erano presenti alla fine del sentiero, dove è stato posizionato, proprio per emergenza, un camion frigorifero (da qui le bottigliette di plastica – lasciate comunque in gran parte nei contenitori a lato del camion -).

Sul luogo dell’evento erano presenti 4 punti di rifornimento di acqua potabile fresca e gratuita (400 quintali) che è abbondantemente bastata per tutto il concerto e per riempire le borracce per il ritorno».

Crediti foto Flavio Cucco

Bisogna anche sottolineare anche che L’Area al termine del concerto è stata lasciata esattamente come era stata trovata dai numerosi fan, che hanno ricevuto anche i complimenti sui canali social dall’organizzazione di Suoni Controvento, per aver ripulito completamente lo spazio.

Un‘ esempio che dovrebbero seguire tutti.

Dopo il debutto al labirinto più grande del mondo a Parma e il live acustico nell’atmosfera intima e magica del Teatro Andromeda ad Agrigento, prosegue il tour alla scoperta della natura e delle bellezze italiane, a emissioni zero, grazie al lavoro svolto con Green Nation e AzzeroCO2, per il calcolo e la compensazione delle emissioni associate al tour.

mengoni
Crediti foto Flavio Cucco

Fuori Atlantico tour di Marco Mengoni continua il 24 luglio a Cava la Beola di Monte a Montecrestese (Verbania) e il 28 luglio ai Laghi di Fusine (Tarvisio).

Tutti coloro che non sono riusciti a partecipare al live di ieri potranno raggiungere Marco Mengoni e immergersi nello spirito unico di questo viaggio, il 30 luglio per RisorgiMarche a Sarnano (Macerata).

Tutte le info qui

Latest Posts

Cesare Cremonini esce con il libro “Let them talk”

Esce oggi 1° dicembre "Let them talk - Ogni canzone è una storia", un libro di Cesare Cremonini in cui la musica diviene racconto

Claudio nella stanza delle anime – RECENSIONE “In questa storia, che è la mia”, nuovo album di Baglioni

Claudio Baglioni il 4 dicembre esce con il nuovo album “In questa storia, che è la mia”, con 14 nuovi brani inediti. FareMusic ha ascoltato in anteprima l'album e quella che segue è la "poetica recensione" a cura del poeta Michele Caccamo

Ghali in concerto con Nest Virtual Stage, una music experience interattiva di Google

Ghali protagonista di Nest Virtual Stage, una music experience interattiva realizzata da Google per portare la musica direttamente a casa delle persone grazie a Nest Audio, il nuovo smartspeaker di Google.

GARY BARLOW: “Music Played By Humans” è il nuvo album

Gary Barlow esce con il nuovo album  "Music Played By Humans" che vede la collaborazione di Michael Bublé, James Corden e molti altri

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.