26.4 C
Milano
mercoledì, Giugno 3, 2020

Diritto d’autore, Mogol (SIAE): la petizione #404COPYRIGHT per chiedere il recepimento della Direttiva Ue

La Petizione della SIAE, promossa da Mogol, ha raccolto circa 10.000 firme per chiedere il recepimento della Direttiva Ue che preserva il diritto d'autore

Ultimi post

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

America a ferro e fuoco – Proteste del mondo della musica contro il razzismo e Trump

In America molti personaggi del mondo della musica chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro Trump  

LO STUPIDARIO CULTURALE DA CATENA SOCIAL

C’è gente che perde tempo sui social a postare giochini inutili sui dieci dischi o i dieci film più belli della loro vita, nominandosi tra loro e facendo incazzare chi le catene non le ha mai sopportate

I lavoratori dello spettacolo scendono in piazza in 13 città

I lavoratori dello spettacolo e della cultura, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, oggi sono scesi in piazza in 13 città italiane

Targhe Tenco: vincono Daniele Silvestri e Capossela – TUTTI I VINCITORI

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Resi noti tutti i nomi dei vincitori delle Targhe Tenco 2019:
Vinicio Capossela, Daniele Silvestri, Enzo Gragnaniello, Alessio Lega, Fulminacci e l’album del collettivo Adorizia “Viaggio in Italia. Cantando le nostre radici”.

I prestigiosi Premi Tenco, riconoscimenti assegnati sin dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore, vengono assegnati a seguito di voti redatti da una selezionata giuria di giornalisti e critici musicali.

Le targhe verranno consegnate nell’ambito della Rassegna della Canzone d’Autore (Premio Tenco) al Teatro Ariston di Sanremo dal 17 al 19 ottobre.

L’abita Targa per il Premio come Disco in assoluto è andato a  Vinicio Capossela con il suo ultimo album “Ballate per uomini e bestie” (leggi nostra recensione). Daniele Silvestri invece si è aggiudicato la Targa per la Miglior Canzone (che va agli autori dei brani e non agli interpreti) per il brano “Argento Vivo”.

Il giovane artista romano Fulminacci (nome anagrafico Filippo Uttinacci), classe 1997, è il vincitore nella sezione Opera Prima è per “La vita veramente” e il Miglior album in dialetto è andato a Enzo Gragnaniello con “Lo Chiamavano vient’ ‘e terra” (leggi articolo).

Per la categoria Interpreti di canzoni non proprie, con “Nella corte dell’arbat. Le canzoni di Bulat Okudzava” ha vinto Alessio Lega. Invece AdoRiza, con “Viaggio in Italia. Cantando le nostre radici” si sono aggiudicati la Targa Tenco Album collettivo a progetto.

targhe tenco

TUTTI I VINCITORI DELLE TARGHE TENCO 2019

DISCO IN ASSOLUTO 
VINICIO CAPOSSELA – BALLATE PER UOMINI E BESTIE

OPERA PRIMA
FULMINACCI – LA VITA VERAMENTE

CANZONE SINGOLA
DANIELE SILVESTRI – ARGENTO VIVO

ALBUM IN DIALETTO 
ENZO GRAGNANIELLO – LO CHIAMAVANO VIENT’ ‘E TERRA

INTERPRETE DI CANZONI 
ALESSIO LEGA – NELLA CORTE DELL’ARBAT. LE CANZONI DI BULAT OKUDZAVA

ALBUM COLLETTIVO A PROGETTO
ADORIZA”VIAGGIO IN ITALIA. CANTANDO LE NOSTRE RADICI”

LA CONSEGNASARA’ EFFETTUATA DAL 17 AL 18 – 19 OTTOBRE IN OCCASIONE DELLA RASSEGNA DELLA CANZONE D’AUTORE –
PREMIO TENCO 2019

Latest Posts

#TheShowMustBePaused: il mondo musicale si ferma per protesta contro il razzismo

Oggi 2 Giugno l'industria musicale si unisce alla lotta al razzismo in un’iniziativa senza precedenti per dire basta: #TheShowMustBePaused

America a ferro e fuoco – Proteste del mondo della musica contro il razzismo e Trump

In America molti personaggi del mondo della musica chiedono giustizia per la morte di George Floyd scagliandosi contro Trump  

LO STUPIDARIO CULTURALE DA CATENA SOCIAL

C’è gente che perde tempo sui social a postare giochini inutili sui dieci dischi o i dieci film più belli della loro vita, nominandosi tra loro e facendo incazzare chi le catene non le ha mai sopportate

I lavoratori dello spettacolo scendono in piazza in 13 città

I lavoratori dello spettacolo e della cultura, riuniti in un Coordinamento nazionale di realtà, oggi sono scesi in piazza in 13 città italiane

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.