Home SANREMO 2019 Giù le mani dall’orchestra di Sanremo – Il maestro Valeriano Chiaravalle Vs...

Giù le mani dall’orchestra di Sanremo – Il maestro Valeriano Chiaravalle Vs giornalista

Torno a casa e leggo che un giornalista del Corriere della Sera, nella sua pagella ha dato 4 all'orchestra del Festival di Sanremo

4188
0
SHARE
sanremo
Voto Utenti
[Total: 5 Average: 4.4]

di Valeriano Chiaravalle

Torno a casa, accendo il cellulare e leggo che un giornalista del Corriere della Sera, nella sua pagella (quasi come se pensasse di essere un professore) ha dato 4 (QUATTRO) all’orchestra del Festival di Sanremo (di cui sono uno dei direttori d’orchestra), invocando per l’anno prossimo la sua eliminazione a favore di una band.

Intanto vorrei dire a questo signore (e uso il minuscolo volutamente) di avere rispetto per la categoria dei Musicisti, che hanno reso bello questo Festival in tanti momenti (vedi i duetti, vedi Cristicchi, Elisa, Giorgia… capra!).

Inoltre vorrei dire che se c’è qualcosa che al Festival può essere riconsiderato è proprio il ruolo del giornalista, chiamato a valutare la Musica. Ma perché? A quale titolo? Perché hai scoperto il conflitto di interessi di Baglioni?

Ben venga il televoto e al massimo una giuria di qualità, possibilmente costituita da personaggi dello spettacolo (non da cuochi…).

Ergo… caro pseudomusicogiornalista, VERGOGNATI. Non capisci nulla di musica, sei un miracolato di Dio nel momento in cui ti offrono il telecomandino per dire la tua e poi ti ergi a profondo conoscitore facendo fuori l’unica cosa che in questo festival (e anche nei precedenti) ha tenuto alto il livello artistico e culturale.

Quindi, in nome della “modernità”, tu vorresti aver precluso a Cristicchi di eseguire il suo brano? Così come ai Zen Circus? Così come a Elisa? Utilizzando una batteria, un basso, due chitarre, due tastiere e un sax?

Bene caro giornalista, tu sei una Capra!!!

Viva gli Academy Awards, i Tony Awards, la musica live e tutti quei grandi eventi che rendono grande la Musica.
Ciao Capra!

sanremo

Commento su Faremusic.it