18 C
Milano
mercoledì, Agosto 5, 2020

Davide “BOOSTA” Dileo prosegue in tutta Italia il tour “BOOSTOLOGY”

Boosta è impegnato sui palchi di prestigiose location italiane con il tour in solo "Boostology", in cui presenta uno speciale concerto passeggiato

Ultimi post

“Ballare con te” di Manfredi: la fresca leggerezza di ciò che davvero è importante – INTERVISTA

  Intervista al giovane Manfredi uscito con il brano e video "Ballare con te"  ."Estate… il momento giusto per fare quello che non hai...

A CINECITTA’ WORLD L’OLOGRAFIA MADE IN ITALY

Il 29 agosto a Cinecittà World a Roma, dalle ore 20.00 in poi, si terrà a battesimo il primo concerto olografico prodotto in Italia: “Il Brigante”

Neil Young: il ritorno al passato con “Homegrown” – RECENSIONE

Torna Neil Young, classe 1945, con un album registrato però all’età di trent’anni, intorno al 1975, rimasto nel cassetto per quarantacinque anni

MEI 2020: Primi premi e primi ospiti della prossima edizione del Mei

Il MEI 2020, Meeting delle etichette indipendenti, in programma a Faenza (Ravenna) dal 2 al 4 ottobre, ha già assegnato i primi premi

Direttiva Copyright: Europe for Creators lancia nuovi strumenti per contrastare il lobbying di Google

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 5]

EUROPE FOR CREATORS, il movimento a sostegno della Direttiva Europea sul Copyright, lancia un nuovo sito web e una newsletter. L’iniziativa fa parte del rinnovato impegno di contrasto alla massiccia campagna di disinformazione messa in atto da Google riguardo all’Articolo 13 della Direttiva Europea sul Copyright.

I nuovi strumenti intendono rispondere con i fatti agli attacchi di Google. Il sito webhttp://www.article13.it (disponibile, oltre che in italiano, anche in tedesco, ceco, francese, polacco, croato e presto in altre lingue, e nella versione globale www.article13.org) e la newsletter, INSIGHT13, affrontano la questione con un approccio che fa appello alla razionalità, ripartendo dalle basi: cosa dice davvero la Direttiva e come funziona il processo legislativo?  

Google ha sfruttato il suo potere finanziario e la sua piattaforma YouTube per organizzare una delle più grandi campagne di lobbying che l’Unione Europea abbia visto negli ultimi anni, con scarsa considerazione per la verità. I vertici di YouTube hanno sostenuto che l’Articolo 13 avrebbe l’esito di paralizzare la piattaforma in Europa, con il rischio di arrivare alla chiusura di 35 milioni di account. La piattaforma e i suoi alleati hanno cercato di manipolare anche i bambini e gli utenti più giovani per veicolare assurdità attorno all’Articolo 13. È un fatto estremamente preoccupante che una piattaforma di contenuti multimediali che si trova in una simile posizione dominante sul mercato sfrutti tale servizio come un’arma per influenzare l’opinione pubblica e sostenere meri interessi privati e commerciali attraverso un’operazione di disinformazione, allarmismo e fake news.

Copyright

Con una chiara timeline, una sezione dedicata alle domande frequenti (F.A.Q.) e una spiegazione, paragrafo per paragrafo, della versione dell’Articolo 13 approvata dal Parlamento Europeo, il sito fornisce, in modo accessibile e alla portata di tutti, informazioni accurate sul dibattito in corso, rivelando i benefici dell’Articolo 13 per i creatori e gli utenti del web. È ora che YouTube si adoperi per assicurare trasparenza, affidabilità e per dimostrare responsabilità sulla sua piattaforma una volta per tutte. E non lo farà mai, senza regole chiare ed eque.

L’Articolo 13 permetterà di condividere i contenuti in modo più equo, e di arrestare la rimozione arbitraria degli stessi e altre pratiche commerciali inique a cui le piattaforme come YouTube ricorrono quotidianamente.

La newsletter riporterà tutti gli aggiornamenti sugli sviluppi del processo legislativo, e sullo scontro sul tema in termini di opinione pubblica. Brevi passaggi analitici indirizzeranno ai migliori articoli, video, tweets e memes sull’argomento.

Per iscriversi alla newsletter visitare il sito http://www.article13.it e seguire il dibattito sull’account Twitter @EUForCreators o con l’hashtag #EuropeForCreators.

Cos’è EUROPE FOR CREATORS per la Direttiva Copyright

EUROPE FOR CREATORS riunisce cittadini, creatori e organizzazioni culturali, pari a circa 12 milioni di posti di lavoro in tutta Europa. Rappresenta autori, compositori, musicisti, cantanti, pittori, scultori, registi, produttori, giornalisti, scrittori, scienziati e accademici europei, impegnati nella lotta a favore della Direttiva Copyright.

Latest Posts

“Ballare con te” di Manfredi: la fresca leggerezza di ciò che davvero è importante – INTERVISTA

  Intervista al giovane Manfredi uscito con il brano e video "Ballare con te"  ."Estate… il momento giusto per fare quello che non hai...

A CINECITTA’ WORLD L’OLOGRAFIA MADE IN ITALY

Il 29 agosto a Cinecittà World a Roma, dalle ore 20.00 in poi, si terrà a battesimo il primo concerto olografico prodotto in Italia: “Il Brigante”

Neil Young: il ritorno al passato con “Homegrown” – RECENSIONE

Torna Neil Young, classe 1945, con un album registrato però all’età di trent’anni, intorno al 1975, rimasto nel cassetto per quarantacinque anni

MEI 2020: Primi premi e primi ospiti della prossima edizione del Mei

Il MEI 2020, Meeting delle etichette indipendenti, in programma a Faenza (Ravenna) dal 2 al 4 ottobre, ha già assegnato i primi premi

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.