Home Musica Concertone Primo maggio Taranto 2018 – Scaletta e artisti

Concertone Primo maggio Taranto 2018 – Scaletta e artisti

Concertone Primo Maggio Taranto: Pronti per festeggiare la festa dei lavoratori anche a Taranto con il "contro-concertone" del primo maggio, sui social contraddistinto con l'hastag #unomaggiotaranto.

401
0
SHARE
concertone
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Pronti per festeggiare la festa dei lavoratori anche a Taranto con il “contro-concertone” (in riferimento al concertone romano) del primo maggio, sui social contraddistinto con l’hastag #unomaggiotaranto.

Il Concerto del primo maggio 2018 di Taranto avrà come tema “Programmiamo il nostro futuro” e si terrà al Parco Archeologico delle Mura Greche di Via G. Lacaita 5. E’ organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Cittadini e lavoratori liberi e pensanti di Taranto. Tra gli organizzatori ci sono Michele Riondino, Roy Paci e Diodato.

Il palco del concerto sarà già aperto dalle ore 9 dove si potrà assistere a dibattiti e incontri. Gli artisti inizieranno a esibirsi dalle ore 14 fino a mezzanotte inoltrata.

I presentatori dell’evento, che è possibile seguire sul canale 85 del digitale terrestre e su Radio1 Rai, saranno Valentina Petrini, Valentina Correani, Andrea Rivera e Martina Dell’Ombra.

Confermata la presenza di Vinicio Caposella sul palco:

“Il mio intervento al concerto del primo maggio di Tarantovuole essere un tributo a Antonio Infantino e ai due grandi bardi pugliesi Matteo Salvatore e Enzo Del Re e per questo verrò accompagnato dai ragazzi di Tricarico che suonavano con lui e che ne raccolgono l’eredità. I ragazzi sono guidati da Agostino Cortese, detto Ago Trans, che per tantissimi anni è stato il braccio destro del maestro. A lui la scelta dei ragazzi che potranno essere da 8 a 10 e che suoneranno cupa cupa e tamburi”.

concertone

Concerto primo maggio 2018 Taranto – Artisti e scaletta

Gli artisti che si esibiranno sul palco  saranno:

Vinicio Capossela, Brunori Sas, Levante, Noemi, Emma Mezzosangue, Irene Grandi, Ghemon, Teresa De Sio, Colapesce, Rezophonic, Bud Spencer Blues Explosion, Coma Cose, Piotta, Bluebeaters, Luca De Gennaro, Modena City Ramblers, Mama Marjas, Fido Guido, Francesco Di Bella, Meganoidi, Terraross, Med Free Orchestra, Melga, Ombre Cinesi, Mother Nature, Pizzicati int’allu core

Al concerto parteciperanno anche  i gruppi vincitori del contest #Destinazioneunomaggio:

Moinè, Corporal Roots, Turco, I Figli dell’Officina, Tano e l’Ora d’Aria

Commento su Faremusic.it