28.8 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022
No menu items!

Ultimi post

Dee Snider dei Twisted Sister dice si agli ucraini all’uso di “We’re Not Gonna Take It” come grido di battaglia

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 3]

Dee Snider ha dato la sua approvazione al popolo ucraino di usare la canzone dei Twisted Sister “We’re Not Gonna Take It” come grido di battaglia, a differenza di quanto aveva fatto con i novax, a cui il permesso non è stato concesso.
.

Dee Snider su twitter ha scritto:

Approvo assolutamente che gli ucraini usino We’re Not Gonna Take It come grido di battaglia. Mio nonno era ucraino prima che il paese fosse inghiottito dall’URSS dopo la Seconda Guerra Mondiale. Questo non può succedere nuovamente a queste persone. Che si fotta la Russia!

 

Il brano in oggetto, scritto da Snide, è nella tracklist dell’album dell’84 “Stay Hungry”, e fu ispirato da “Slade” dei Sex Pistols, e dalla carola di Natale “O Come, All Ye Faithfull” (nota in Italia come “Adeste Fideles“).

Dee Snider

A seguito questo tweet pro ucraina, è stato chiesto a Dee Snider perchè la stessa cosa non l’avesse fatta per i novax, lasciando che usassero la sua canzone nelle loro manifestazioni.

La risposta dell’artista non si è fatta attendere:

Mi hanno chiesto come mai avessi approvato l’uso di “We’re Not Gonna Take It” e non per i novax. Bene, una cosa è una giusta battaglia contro un oppressore, un’altra è puntare i piedi a terra come bambini per un disagio.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.