13.8 C
Milano
domenica, Aprile 5, 2020

Eurovision Song Contest 2020 ANNULLATO

E da giorni che girava la notizia dell'annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 e ora si è arrivati a questa decisione. A causa dell’emergenza sanitaria per...

Ultimi post

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

Branduardi, il ricamatore

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Se almeno sapessimo pregare ci difenderemmo. E avremmo i cuori bianchi, e le nostre piccole gioie verrebbero portate al battesimo da fanciulli sorridenti; anche gli uccelli arriccerebbero le ali per fare rumore e farci alzare gli occhi al cielo.

Se almeno sapessimo che le nostre vite sono morte, e che siamo soltanto un brutto scherzo nell’eterno, ci piegheremmo in due per la sconfitta.

Abbiamo incenerito la Legge purissima di Dio, e ora abbiamo gli occhi vuoti. E più nessuna speranza.

È per questo che Angelo Branduardi ci sta rincorrendo, e potesse ci fermerebbe a uno a uno per spiegarci che l’arte suprema è nello spirito, che noi abbiamo tantissime serrature di sicurezza per non farla scappare. Che ormai il cuore di tutti è lanciato in mille e più di mille mutamenti, che anche l’anima alla fine ne uscirà tumefatta.

Branduardi si è duplicato nelle nostre case, per spiegarci la sua fuga e la sua ragione. Ha voluto essere lirico, per nasconderci i burroni che avevamo di fronte, e le acque putride che avevamo ai piedi. Ci ha voluto portare in quell’universo infinitamente piccolo fatto d’amore e di carezze gentili; di magiche creature cristiane non rispettate dagli umani. Ci ha voluto mettere addosso l’innocenza dei bambini, e fatto pensare che questo mondo in fondo altro non è che un microscopico punto, dipinto nella grandezza fantastica del cosmo.

Ci ha chiesto di fermarci dove cade l’ombra, e di guardare come anche il quel caso la luce è capace di filtrare, perché non c’è tristezza che possa affondare la nostra volontà di rinascita. Ci ha chiesto di tornare a essere pellegrini e profeti, di cantare la gioia infinita della Fede.

Noi non lo abbiamo ascoltato, e abbiamo deciso di rimanere incassati nell’errore, di lasciarci infracidare dalle sozzerie del tempo moderno.

È per questo che Branduardi ha imparato a ricamare, e ora tiene corsi pazienti per la nostra salvezza. E trova orditi delicati, miniature unite di rose e di lupi, perché tutto sia in pace.

branduardi

Latest Posts

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

I piu' letti

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

LA CANZONE PROFETICA DI GIORGIO GABER: “DESTRA-SINISTRA”

di Roberto Manfredi  C’è una sola canzone che potrebbe sostituire l’inno di Mameli, è Destra-Sinistra di Giorgio Gaber. Non è solo una canzone apparente satirica,...

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.