Home Scritto da voi Virginio incontra i ragazzi di “MABASTA”

Virginio incontra i ragazzi di “MABASTA”

235
0
SHARE
virginio

Voto Utenti
[Total: 10 Average: 4.3]

di Blumarin

La musica è stata ed è un mezzo molto forte attraverso cui i pensieri e le azioni comuni acquisiscono forza e coesione. Tramite essa, infatti, è possibile veicolare messaggi importanti in modo semplice perché la musica per sua natura ha una forte capacità di coinvolgimento.

È proprio questo quello a cui abbiamo assistito lo scorso 3 febbraio a Lecce presso l’Istituto Galilei-Costa nella prestigiosa sala Dante dove Virginio, il cantautore, ha incontrato gli studenti e animatori del primo movimento antibullismo che opera “dal basso” denominato MABASTA.
L’incontro – che è stato organizzato dal Virginio Official Fanclub che ha sostenuto l’associazione – ha visto protagonisti gli stessi giovani di MABASTA e Virginio con la sua musica che è spesso veicolatrice di messaggi positivi.

virginio
E proprio il Fanclub ha posto particolare rilievo sulla canzone “Sei” – tratta dall’album “Ovunque” del giovane artista – essendo un brano che invita a riflettere profondamente sul proprio essere, su chi siamo realmente e richiama tutti a riscoprire la propria essenza e lasciare che la propria unicità sia “libera” di “essere”.
I numerosi giovani presenti in sala hanno accolto con entusiasmo il messaggio di Virginio che a chiusura dell’incontro ha voluto regalare ai presenti un minilive con i brani più celebri e conosciuti del suo repertorio. Tra i momenti più emozionanti l’esecuzione e l’interpretazione al piano di “Halleluja” di L. Cohen, “Davvero” (presentata la prima volta a Sanremo 2006), “Non ha importanza”, “Dolcenotte” e “Limpido” (brano scritto per Laura Pausini).
Una giornata, quindi – quella trascorsa dai giovani di MABASTA
e dai numerosi ragazzi e ragazze presenti che hanno apprezzato e applaudito con vigore – all’insegna della musica, dell’arte e dell’impegno sociale.

Commento su Faremusic.it