Home Musica X Factor Edizione 11: Report seconda serata – Serata con alcuni ottimi...

X Factor Edizione 11: Report seconda serata – Serata con alcuni ottimi talenti

X Factor: Report della seconda puntata delle audizioni della Edizione 11. Diversi i talenti interessanti che hanno convinto pubblico e giudici.

344
0
SHARE
x factor
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

di Mela Giannini

Prosegue su Sky Uno l’edizione 11 di X Factor: ieri sera è andata in onda la seconda serata delle audition (potete leggere qui il report della prima serata).

Tante le cose interessanti successe, ma andiamo per ordine.

Si comincia con Eleonora Noemy Rao e con la frecciatina velenosa che Fedez manda in direzione “Maria De Filippi”; Fedez chiede alla ragazza: “Cosa fai nella vita e cosa ci porti?“, ed Eleonora risponde “Arti performative“, spiegando di studiare canto, recitazione e ballo. La battuta di Fedez non si è fa attendere, che di getto risponde “Ah una specie di Amici, ma una scuola vera“.

x factor
Eleonora Noemy Rao

C’è stata poi la rivincita di Gabriele Esposito, che l’anno scorso ingiustamente è stato eliminato ai Bootcamp da Arisa in favore del rapper Lorenzo Lumia. Gabriele, 18 anni, sul palco con l’inedito “Limits” riceve i complimenti unanimi dei giudici e del pubblico, e Mara Maionchi fa intendere che su questo ragazzo lei stessa investirebbe “due lire”.

Il ritorno di Gabriele Esposito a X Factor

Dopo l’eliminazione al Bootcamp dello scorso anno Gabriele Esposito è tornato a #XF11!

Pubblicato da X Factor Italia su Giovedì 21 settembre 2017

Bravo anche Lorenzo Bonamano che canta straordinariamente, con dei registri vocali interessanti, una cover di Rihanna.

Diversi i ragazzi siciliani che si sono presentati a questa audizione, come Lorenzo Licitra, che dice di essere un tenore e poi canta magnificamente, come un crooner navigato, una originale e swingata versione di “Like a prayer” di Madonna: si becca inevitabilmente quattro si.

Lorenzo Licitra

Altro siciliano è il giovane Alex con cui la giuria invece, a giusta ragione, è stata impietosa. Sul palco porta l’inedito “Mediocrazia”, una canzoncina insipida che negli intenti voleva criticare la superficialità della musica attuale. Riceve invece sonore critiche sia da parte del pubblico che dei quattro giudici. Mitico rimarrà il giudizio di Agnelli che dice: “Ricordati che per quanto sia alto il trono è sempre sul tuo c***o che sei seduto. La tua supposta arroganza rischia di fare la fine di tutte le supposte“.

x factor
Domenico Arezzo

Ancora dalla Sicilia, sul palco, è salito Domenico Arezzo, che sulle note di “Kiss” di Prince ha steso tutti indistintamente. Figlio d’arte (il padre è un pianista), Domenico ha ricevuto le ovazioni del pubblico e i complimenti sinceri dei giudici: “Meriti di cantare, perché sei nato con quella stella illuminata“, gli dice Mara Maionchi.

Ospite della serata Michele Bravi, che accenna a cappella il suo successo sanremese “Il diario degli errori”.

Michele Bravi a #XF11

È sempre bello vederti, Michele Bravi. Torna presto! #XF11

Pubblicato da X Factor Italia su Giovedì 21 settembre 2017

 

Sono seguite diverse esibizioni penose di concorrenti improbabili, che non meritano nemmeno di essere citati.

Meritano di essere citate invece altre due esibizioni.
Una è quella di Luca Marzano, un 16enne che racconta di essersi svegliato dal coma ascoltando la musica del fratello, e di aver capito in questo modo che la musica sarebbe stata la sua strada. Poi Luca si siede al pianoforte e canta “When I was Your Man” di Bruno Mars: ovazione del pubblico ed emozione della giuria. Bravissimo… quattro si senza ma e senza se.

x factor
Luca Marzano

Applausi anche per la giovanissima Francesca Giannizzari che, nonostante la chitarra scordata al’inizio, canta una delicata versione di “Your song” di Elton John.

Scorre il tempo senza accorgersene e stranamente senza noia, cosa positiva di questi tempi per un talent televisivo. Finisce così una gradita seconda puntata delle audition che fa sperare bene per il futuro dei live.
Appuntamento al prossimo giovedì.

x factor

Commento su Faremusic.it