Home News Flash Dopo il Modena Park, in arrivo accordo tra il comune di Modena...

Dopo il Modena Park, in arrivo accordo tra il comune di Modena e la Live Nation

Modena Park: pronto accordo tra Live Nation e Comune di Modena per l'uso dell'autodromo Ferrari, nei prossimi cinque anni per la somma di 500mila Euro all'anno

805
0
SHARE
modena park
Il palco del Modena Park visto dall'alto. Crediti foto: Fiocchi
Voto Utenti
[Total: 3 Average: 2.7]

di Mela Giannini

Oggi su alcune testate giornalistiche nazionali, tipo Repubblica e il Fatto Quotidiano, si poteva leggere che dopo il raduno di più di 200mila persone del Modena Park di Vasco Rossi, previsto per domani al Parco Ferrari a Modena domani, potrebbe essere in arrivo un accordo quinquennale (di 500mila Euro all’anno) tra il comune di Modena e la società di produzione dell’evento, la Live Nation, per l’uso del Parco Ferrari in prossimi “raduni”.

Il concerto di domani di Vasco, che festeggia in questa occasione i suoi 40 anni di carriera, sarà la prova del nove per le istituzioni amministrative del comune affinchè decidano di dare il via a questa esperienza lunga cinque anni relativa a raduni del genere.

Ricordiamo che a distanza di 24 ore Modena ha raddoppiato la presenza di gente nel suo territorio. La macchina organizzativa è stata imponente, quanto imponenti sono stati gli sforzi logistici di sicurezza e altro messi in campo dall’amministrazione e dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli. L’evento avrà indubbiamente un rientro economico commerciale non indifferente, un boccata di ossigeno che toccherà tutto l’indotto commerciale modenese… e non solo. Ovviamente se non ci saranno incidenti come quelli della finale di coppa campioni, davanti ai maxi schermo, a Torino.

Commento su Faremusic.it