18.4 C
Milano
domenica, Aprile 5, 2020

Eurovision Song Contest 2020 ANNULLATO

E da giorni che girava la notizia dell'annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 e ora si è arrivati a questa decisione. A causa dell’emergenza sanitaria per...

Ultimi post

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

La Pizzica e i Bigné

Voto Autore

di Serena Iannicelli

La mia musica di stamattina è un cd unplagged di Eric Clapton. Dio benedica sua madre, suo padre e quella sera in cui hanno fatto l’amore.

Ho ripensato alla musica di questa torrida estate 2015, che sembrava di stare negli anni ’80: tutto elettonico, tutto un “deung deung pliin, mewwwnnnn“. Odio la musica elettronica quasi quanto il rap. Giusy Ferreri lo può fare, perché per lei ho una debolezza, ma quelli con la mano sul pisello che dicono cose banalissime con l’espressione da Emmanuel Kant, non li sopporto. Dice:”sei anziana”. No, non li sopportavo neppure prima. Vanno bene sui red carpet, neri coi catenoni e i denti d’oro.

Ci vuole melodia in tutto. La vita stessa è melodia, anche quando ti prende a racchettate sui denti. Secondo me la musica del Caos è un pezzo di Satie e quella dell’Universo somiglia maledettamente a quella dei Pink Floyd. Il rap è roba da cortile.

Comunque, detto ciò, quest’estate ho riscoperto la pizzica. È venuto a suonare sulla nostra piazza di Lugnano Pietro Cirillo con il suo gruppo, Tarumba. Non so il nome della ragazza che ballava, ma era energia pura. Dopo due ore è tutto uguale, certo, ma anche in alcuni concerti delle nostre rockstar dopo due ore hai i coglioni tritati e ti sembra cantino la stessa canzone. (“Biiiis! Biiiis!” E tu:”nuuuuuuuu……“).

Pizzica o Taranta, origini antiche. In Puglia era la danza delle tarantolate, pizzicate dalla tarantola o possedute dal demonio. In Grecia nasce dal mito di una ragazza che ricamava talmente bene da essere, per invidia, trasformata dalla dea Atena in ragno. Che gli dei, quando ci si mettono, sono stronzi forte. Nel Salento si danzava anche nelle ricorrenze familiari. Tamburello, batteria, violino, e  ballo. Indispensabile un fazzoletto, che la donna, dopo averlo sventolato di qua e di là, regala all’uomo del gruppo che le ha rapito il cuore.

Ho provato a ballare ma dopo venti minuti ho visto San Giuseppe con un vassoio di bigné che avanzava verso di me.

Fonte e Crediti Foto: Fabio Romeo

Latest Posts

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

I piu' letti

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

LA CANZONE PROFETICA DI GIORGIO GABER: “DESTRA-SINISTRA”

di Roberto Manfredi  C’è una sola canzone che potrebbe sostituire l’inno di Mameli, è Destra-Sinistra di Giorgio Gaber. Non è solo una canzone apparente satirica,...

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.