22.1 C
Milano
lunedì, Agosto 2, 2021

Ultimi post

Sognando Antonella Ruggiero

Voto Autore

di Michele Monina

Sono tornato a occuparmi di critica musicale da circa un anno. L’ho fatto nella sola maniera che conosco, tenendo la schiena dritta e dicendo quel che penso.
Ora, però, mi trovo a scrivere in ginocchio. Cioè, con la schiena dritta, ma in ginocchio, in venerazione.

Sono stato, infatti, a sentire Antonella Ruggiero in concerto, accompagnata da un quartetto delle meraviglie: Maurizio di Fulvio alla chitarra, Renzo Ruggieri alla fisarmonica, Ivano Sabatini al contrabbasso e Walter Caratelli alle percussioni.

Prima di cominciare la Ruggiero, che, lo dico senza paura di smentite, sembra ancora la ragazzina che si meritò il nomignolo di Matia, ci annuncia che è senza voce, motivo per cui riarrangera’ alcuni brani, prendendoli più bassi. Poi inizia a cantare e manda tutte le sue colleghe metaforicamente a casa. Non c’è storia.

Una voce, altroché afonia, come non ce ne sono. Unico esempio che mi viene, altro mio pallino di gioventù e di età matura, Annie Lennox. Una intonazione unica, una tenuta di palco senza pari, una capacità di giocare con le note, seppure in difficoltà per la défaillance, di cui noi del pubblico abbiamo faticato a trovare traccia, incredibile. Su tutto, una interpretazione pari solo all’estensione vocale, cioe’ infinita.

Ecco, io vorrei, oggi, una nuova Antonella Ruggiero. Ma anche una che ci si avvicinasse lontanamente. E, per ricollegarmi a quanto detto recentemente da Alberto Salerno, vorrei autori capaci di vestire quella voce.

Un paio di anni fa, per una strana piega del mio destino professionale, mi sono messo a ragionare su quelli che sono i miei sogni nel cassetto. Ecco, uno è, prima o poi, di scrivere qualcosa, non so cosa, per Antonella Ruggiero. Se a lei viene in mente, basta chiedere, sono qui. Ma un sogno mio, ancora più personale, è di sentirla duettare, prima o poi, con un altro mio feticcio musicale, Alice.

I sogni sono sogni, se no li chiameremmo realtà, dichiararli non comporta che non si avverino, quello succede ai desideri. Visto mai che un sogno si avveri…

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Facebook Comments