24.4 C
Milano
mercoledì, Agosto 12, 2020

Storie di Musica: gli anni d’oro

Abbiamo vissuto tempi meravigliosi nella musica, ma allora non ci sembravano così  meravigliosi. Li abbiamo vissuti attraversandoli con i capelli al vento

Ultimi post

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha recentemente dichiarato “Non si possono più fare dischi ogni tre o quattro anni e pensare che basti”. Gli artisti hanno risposto sdegnatamente dicendo che il vero problema è che il colosso dello streaming paga gli artisti una miseria per i diritti d'autore

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

E’ finita la generazione dei culturalmente immortali. O no?

Voto Autore

di Serena Iannicelli

Giorni fa è venuto a fare una serata a Lugnano in Teverina Ernesto Bassignano.

Il suo è uno spettacolo sulle canzoni di lotta dal 1910 agli anni ’70. Più che cantare Ernesto racconta. Nipote di Fiorenzo Carpi, autore di Umberto Bindi, protagonista con De Gregori e Venditti degli anni (mitici) del Folkstudio, attore di teatro, compositore, produttore, inserito nella Roma dell’Arte di avanguardia…ne ha molto da raccontare, ed è un piacere ascoltarlo, perché è una persona intelligente, arguta, con un gran senso dell’umorismo.

C’era poca gente in piazza, e rumorosa. Soprattutto i bambini, che fanno il loro mestiere: strillano quando giocano, quando piangono, quando ridono e quando vogliono l’attenzione. Lì per lì per la poca gente ci sono rimasta male, anche perché Ernesto è un amico e lo “leggevo“, lo vedevo che c’era rimasto male anche lui. Poi ho pensato che se qualcosa era andato male era per chi non era venuto. Si era perso qualcosa che non avrebbe più ritrovato né ascoltato.

La riflessione del mattino era ancora diversa: forse hanno avuto ragione quei giovani che se ne sono andati a mangiare una pizza o chi è rimasto a casa sotto al ventilatore. Il mondo quello di Ernesto, il mio, quello di una generazione che si credeva immortale anche culturalmente, è finito. Mi consola che nessuno ci toglierà mai il privilegio di averlo abitato. Di aver ascoltato Tenco, De André, Guccini, Paolo Conte, Ciampi e tanti altri maestri della poesia in musica.

È un mondo abitato da pochi, ma secondo me buoni. Non perché il mondo nuovo sia popolato da cattivi, anzi siamo addestrati a tentare di farne parte.

Penso infatti, ma forse sbaglio, che quello che ha caratterizzato la nostra generazione sia proprio la curiosità, la voglia di sapere ed ascoltare tutto.

Latest Posts

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha recentemente dichiarato “Non si possono più fare dischi ogni tre o quattro anni e pensare che basti”. Gli artisti hanno risposto sdegnatamente dicendo che il vero problema è che il colosso dello streaming paga gli artisti una miseria per i diritti d'autore

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.