7.2 C
Milano
mercoledì, Dicembre 1, 2021

Ultimi post

Addio a Johnny Pacheco, padre della salsa

Voto Utenti
[Total: 0 Average: 0]

Il padre della salsa Johnny Pacheco, al secolo Juan Azarias Pacheco, è morto all’età di 85 anni nel New Jersey a causa di una polmonite. Pacheco lascia la moglie e quattro figli.
.

A dare la notizia della morte del musicista, compositore e produttore di origine dominicana è stata la famiglia:

“Con grande dolore nell’anima e un vuoto nel cuore informo che il maestro Johnny Pacheco è morto questo pomeriggio in grande pace. Mille grazie per le vostre preghiere e per tutto l’amore che gli avete sempre dato” ha detto sui social la moglie, Cuqui Pacheco.

Considerato a giusto titolo il padre della salsa, Johnny Pacheco nel corso della sua brillante carriera, insieme all’avvocato Jerry Masucci, ha fondato nel ’64 l’etichetta Fania Records e successivamente la mitica band Fania All Stars, di cui hanno fatto parte mitici musicisti quali Celia Cruz, Hector Lavoe e Willie Colon con cui ha registrato o composto più di 100 canzoni, tra cui “El Faisan” e “Quitate tu”.

Il musicista era nato il 25 marzo 1935 nella città dominicana di Santiago de los Caballeros. Ancora bambino arriva a New York con la sua famiglia e dopo aver studiato musica alla Juilliard School, negli anni ’50 comincia una luminosa carriera con l’orchestra Pacheco y su Charanga. Nel 1954 il maestro forma i Chuchulecos Boys con Palmieri al piano, Barry Rogersal trombone e altri musicisti che sarebbero poi diventati famosi nella scena della salsa, e parliamo di gente come Al Santiago, Mike Collazo e Ray Santos.

Johnny Pacheco ha inoltre vinto il Latin Recording Academy Music Excellence Award nel 2005 oltre ad essere stato nominato per diversi Grammy e Latin Grammy.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.