Home Società e Cultura Sanremo Musical e i successi del Festival nel mondo – Prima serata...

Sanremo Musical e i successi del Festival nel mondo – Prima serata all’Ariston

La 1ma delle tre serate in calendario all'Ariston del Sanremo Musical, rappresenta un evoluzione dell’edizione 2018 in collaborazione con il Casinò di Sanremo

347
0
SHARE
sanremo musical
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

La prima delle tre serate in calendario all’Ariston del Sanremo Musical, rappresenta un evoluzione dell’edizione 2018, in collaborazione con il Casinò di Sanremo e il presidente Massimo Calvi, i componenti del consiglio d’amministrazione Elvira Lombardi e Romeo Olmo, e il Direttore Generale Giancarlo Prestinoni.

Sanremo Musical vuole inserirsi nel tessuto musicale di Sanremo affiancando il Festival della Canzone Italiana, la rassegna dedicata a “Tenco”, il Festival del Jazz e la seconda Edizione di “Sanremo Canta Napoli” di Ilio Masprone.

sanremo musical

IL MUSICAL

Il Musical racconta di otto giovani aspiranti cantanti e attori, quattro uomini e quattro donne, provenienti da varie parti d’Italia, si ritrovano al Teatro Ariston di Sanremo per sostenere un provino. Obiettivo: entrare a far parte del cast di un musical sul Festival della canzone italiana. Ma non è un provino qualsiasi, c’è qualcosa di magico, di surreale in questo invito: i giovani artisti non sanno neppure chi li abbia esattamente convocati. È certo soltanto che, malgrado abbiano storie ed estrazioni sociali diverse, gli otto sono accomunati da un grande amore per il Festival di Sanremo e il suo passato, di cui sono informatissimi, e dal forte desiderio di diventare, un giorno, dei veri protagonisti dello spettacolo.

In un’atmosfera quasi favolesca, i giovani artisti si ritrovano apparentemente soli nel teatro del Festival che è a loro completa disposizione: diventa naturale confrontarsi, per ripercorrere singolarmente e insieme la storia musicale della manifestazione. In realtà sono controllati, studiati e giudicati da una “Voce” fuori campo, sembra quasi essere quella del grande Pippo Baudo. Ma oltre al Dio dell’Ariston esistono altri due personaggi che, magicamente, sono gli stessi che hanno ideato e fortemente voluto il Festival di Sanremo a partire dalla prima edizione, e grazie a questa loro grande idea, svolgono un ruolo quasi da Angeli Protettori di questi ragazzi, li ascoltano esibirsi, li tengono per mano e, man mano che gli anni e le epoche musicali avanzano, ecco che il Musical prende forma.

Alla fine, il loro sogno si avvererà, perché saranno considerati tutti all’altezza di poter andare in scena per il musical. E il finale sarà, appunto, il loro inizio artistico, pronti per portare la storia della musica italiana del Festival nel Mondo.

sanremo musical

IL CAST

Il cast è composto da 8 cantanti, sotto la direzione di Osvaldo Pizzoli, Gino Zandonà e Silvio Melloni, alcune musiche del repertorio del Festival della Canzone Italiana completamente riarrangiate e realizzate con sonorità davvero moderne, senza stravolgere la riconoscibilità delle canzoni, anzi migliorandole e modernizzandole con alcune ritmiche alla Michael Jackson, unendo molti Refrain simili nella stessa tonalità per cui in perfetta armonia scenica.

La scelta dei brani è rappresentata dalle canzoni più conosciute nel mondo come “Volare”, “Con te partirò”, “La solitudine”… fino ai successi più recenti come “Soldi” di Mahmood che si interfaccia col brano “Che cosa vuoi da me” di Loredana Bertè dove qui finalmente le viene dato il meritato omaggio a una grande carriera, oltre a raccontare artisti che hanno rappresentato momenti storici e di valore quali Dalla, Tenco e Mia Martini.

I due momenti davvero suggestivi e toccanti sono proprio quelli dedicati a Luigi Tenco nel primo tempo e a Mia Martini nel secondo tempo. Le foto scelte per lo sfondo scenografico e le proiezioni utilizzate sono state di grande impatto emotivo e gli interpreti canori perfettamente intonati e di carattere interpretativo.

In particolare spiccano le Voci di Rosy Messina e di Miky Nari. Il corpo di ballo formato da 6 ballerini, sotto la guida del coreografo Giordano Orchi, ha dato vita al vero movimento dello spettacolo che tra cambi di scena e di epoche musicali ci ha fatto letteralmente viaggiare nel tempo dagli anni 50 ad oggi.

Il Cast di Sanremo Musical è formato da:

Lucio – Nari Michelangelo           (Talentuoso, potente, profondo e umile) – Notevole la sua “Almeno tu nell’Universo” di Mia Martini

Cristina – Rosy Messina               (Passionale, acuta e Leader del Team) – Una grande Voce con acuti potenti e un ottima dizione

Giorgio – Enrico d’Amore            (Il Bello, l’Uomo Pop del gruppo, quello delle canzoni d’amore) – Un Italiano Vero

Lorella – Cristina Valenti              (la Bella, dalla Voce piena di fiori alla Nilla Pizzi fino al Rock di Loredana)

Jennifer – Veronica Atzeni           (La piccola che cresce e in una sera si trasforma) – Da “Non ho l’Età” a “La Solitudine”

Samanta – Fabiola Poretti           (l’Irriverente, capricciosa e sensuale) – La sua “Quando Quando” sensual jazz è indimenticabile

Romano – Giacomo Marcheschi (Il Versatile, simpatico e giocoso) – Anche per lui un brano di “Mia” al Maschile di grande impatto

Domanico – Giovanni De Filippi (il nostro Tenore Lirico, burlone e spavaldo) – Perfetto per registri tra Claudio Villa e Il Volo

Pier – Gustavo la Volpe                (un ottima maschera teatrale, giudice e angelo) – Splendida presenta che ci racconta i sogni della Musica

Paolo Gatti – Amilcare                  (la spalla di Pier, un narratore lirico) – Ma anche un perfetto animo da Croupier del Casino di Sanremo

Corpo di Ballo:

Elisa Cunselmo
Simone Lazzari
Rossella Petruzziello
Bruna Saltini
Stefano Poliseno
Andrea Biagioni

Sanremo Musical prosegue il suo tour:

26/27/28/29/30 – TEATRO MANZONI DI MILANO


Galleria immagini #SanremoMusical: Prima serata al Teatro Ariston. Crediti Foto Adrien Viglierchio

Commento su Faremusic.it