Home News Flash Trevisani, il chitarrista delle star italiane, si è suicidato sparandosi alla testa

Trevisani, il chitarrista delle star italiane, si è suicidato sparandosi alla testa

Il Chitarrista Romano Trevisani si è suicidato. Aveva suonato anche con Nannini, Mingardi e Finardi

1382
0
SHARE
trevisani
Crediti Foto Tiziana Ron
Voto Autore
Voto Utenti
[Total: 6 Average: 3]

Trevisani si è sparato un colpo in testa. Questa è la tragica notizia che ha scioccato il mondo della musica Italiana in queste ore.

Uno tra i più bravi musicisti italiani, Romano Trevisani, già chitarrista di Vasco Rossi, Eugenio Finardi, gli Stadio, Andrea Mingardi, Gianna Nannini, Loredana Bertè e altri, si è suicidato.

Le dinamiche dell’accaduto sono tragiche quanto la stessa notizia della sua morte. Si riporta dalle agenzie che Romano si sia sparato un colpo alla testa con una scacciacani “modificata”, che non sia morto sul colpo ma all’arrivo all’Ospedale Maggiore.

Il musicista bolognese era nella sua auto, parcheggiata in via Palestrina, poco distante dalla sua abitazione.

Aveva solo 64 anni, era originario di San Lazzaro di Savena e non si conoscono ancora i motivi che hanno spinto il musicista a questo estremo gesto, anche se si dice che soffriva di crisi depressive.

Commento su Faremusic.it