32.1 C
Milano
mercoledì, Agosto 12, 2020

Storie di Musica: gli anni d’oro

Abbiamo vissuto tempi meravigliosi nella musica, ma allora non ci sembravano così  meravigliosi. Li abbiamo vissuti attraversandoli con i capelli al vento

Ultimi post

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha recentemente dichiarato “Non si possono più fare dischi ogni tre o quattro anni e pensare che basti”. Gli artisti hanno risposto sdegnatamente dicendo che il vero problema è che il colosso dello streaming paga gli artisti una miseria per i diritti d'autore

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

Lo Stato Sociale e l’album “Amore, lavoro e altri miti da sfatare”

Voto Utenti
[Total: 6 Average: 5]

di Angela Paonessa e Veronica Ventavoli

“Tutto ha inizio in un garage: una drum machine in prestito, un basso, una pianola e un laptop scassato con musicmaker 2004 in versione demo’’.

Lo Stato sociale – al secolo i tre dj bolognesi Alberto Cazzola, Lodovico Guenzi e Alberto Guidetti e, dal 2011, Francesco Draicchio e Enrico Roberto – descrive cosi’ l’inizio di una grande “festa” che nel volgere di pochi anni ha condotto la band all’attenzione della critica e all’approvazione di un numero crescente di “amici”.

lo stato

È il 2010 quando Lodo (piano e voce), Albi Cazzola (basso) e Bebo Guidetti (drum machine) danno vita a Welfare Pop, Ep elettropop autoprodotto contenente L’Apatico, una sorta di inno di una generazione in bilico fra apatia e guizzi di vitalità.

L’anno dopo è invece il turno di Amore ai tempi dell’Ikea, Ep del disincanto che non è superficialità e della contaminazione di generi. Solo un anno lo separa dall’uscita di Turisti della democrazia, mentre nel giugno del 2014 vede luce L’Italia peggiore.

Cosi’, a due anni di distanza dalla pubblicazione de L’Italia peggiore, che sottolinea un prototipo sociale standardizzato, la band è uscita con il nuovo album Amore, lavoro e altri miti da sfatare.

lo stato

TRACKLIST

Sessanta milioni di partiti
Amarsi male
Quasi liberi
Buona sfortuna
Eri più bella come ipotesi
Niente di speciale
Mai stati meglio
Nasci rockstar, muori giudice ad un talent show
Per quanto saremo lontani
Vorrei essere una canzone

Il disco è stato anticipato dai singoli Amarsi maleMai stati meglio e Vorrei essere una canzone, che mettono in rilievo la capacità interpretativa della vita nella sua essenza e semplicità. Eventi quotidiani, dunque, tra relazioni contrastanti ed ironia che non annoieranno mai l’ascoltatore ma lo porteranno a nutrirsi di una nuova sfera musicale.
L’ultimo singolo estratto dall’album è Buona Sfortuna.

Intanto continua la vendita dei biglietti per il concerto del Gruppo al Mediolanum Forum di Assago di Milano del 22 aprile 2017.

lo stato
Lo Stato Sociale – Buona Sfortuna

 

Latest Posts

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha recentemente dichiarato “Non si possono più fare dischi ogni tre o quattro anni e pensare che basti”. Gli artisti hanno risposto sdegnatamente dicendo che il vero problema è che il colosso dello streaming paga gli artisti una miseria per i diritti d'autore

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.