23.4 C
Milano
martedì, Agosto 11, 2020

Storie di Musica: gli anni d’oro

Abbiamo vissuto tempi meravigliosi nella musica, ma allora non ci sembravano così  meravigliosi. Li abbiamo vissuti attraversandoli con i capelli al vento

Ultimi post

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha recentemente dichiarato “Non si possono più fare dischi ogni tre o quattro anni e pensare che basti”. Gli artisti hanno risposto sdegnatamente dicendo che il vero problema è che il colosso dello streaming paga gli artisti una miseria per i diritti d'autore

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

IL GUARDAROBA CAPSULA, OSSIA: COME ESSERE GLAMOUR E FELICI CON POCHI VESTITI

Voto Autore

di Mariaserena Maruccia

Oggi parliamo del Guardaroba Capsula.
Credo che il miglior modo di iniziare questo articolo sia con la sincerità: io amo fare shopping.

Ebbene sì, faccio assolutamente parte di quella larga parte del mondo femminile che si sveglia presto durante la sua giornata libera solo per uscire il prima possibile e andare in giro per negozi. Chiariamo un’altra cosa fondamentale: ho un lavoro normale quindi vi assicuro che i miei tour dell’acquisto compulsivo non prevedono fermate da Louis Vuitton o Giorgio Armani, ma torno a casa comunque carica di shopper pesanti con all’interno capi talvolta neanche provati (troppa fila ai camerini).

Detto questo, c’è sempre qualcosa che mi manca. Un pantalone con quella micro fantasia che si vede continuamente su Pinterest, una gonna paillettata (a chi è che non ne serve una?!) o quel paio di scarpe in vetrina che #mammamiaquantosonobelle e … #costose.

Ho scoperto però che al mondo ci sono delle donne davvero coraggiose. Donne che non fanno shopping per mesi e che si dicono felici. Donne che hanno capito come cambiare la rotta del nostro armadio.

Direte voi… Cos’ha il mio armadio strapieno che non va? Beh, la mia risposta è che una buona metà è piena di oggetti che non indosso, alcuni ancora con il cartellino attaccato. Vestiti comprati a seconda dell’umore di quel momento, con la speranza magari che mi facessero sentire meglio. Vestiti spesso di scarsa qualità che hanno un costo comunque troppo caro, dato che altro non hanno fatto se non affittare un posto nella mia cassettiera.

Queste fantastiche blogger (del tipo raro, ossia quelle che danno davvero consigli), invece, hanno deciso di cercare una via per evitare di sprecare tempo e soldi facendo shopping, senza tuttavia rinunciare al piacere di vestirsi e di essere glamour.

Vi spiego brevemente in cosa consiste questo progetto: scegliere un determinato numero di capi (intorno alla trentina, ma in realtà il numero preciso dipende dal proprio stile di vita) da indossare per tre mesi. Questo numero deve comprendere tutto, anche gli accessori, eccetto abbigliamento notturno, intimo, gioielli che non togliamo mai (come una fede o un bracciale ancorato ogni giorno al nostro polso) e ciò che indossiamo per fare palestra.

Avete capito bene, trenta non è il numero esclusivamente delle scarpe, né delle borse.

Lo scopo è semplice: circondarci esclusivamente di oggetti che amiamo e con cui ci sentiamo perfettamente a nostro agio. Definire il nostro stile focalizzandoci su praticità, ma anche qualità. Ebbene sì, perché comprando meno vestiti potremo permetterci un maglione di una qualità superiore che quindi duri anche di più e che potremo riutilizzare l’anno successivo.

Altro piccolo vantaggio professato da queste fantastiche pazze controtendenza: secondo loro, in questo modo la qualità della nostra vita migliorerà sensibilmente in quanto utilizzeremo il nostro tempo libero in modo più proficuo rispetto al semplice “acquistare-acquistare-acquistare” e in più risparmieremmo denaro da poter magari spendere per un bel viaggio.

Quasi quasi ci provo…. E voi??

Ci aggiorniamo presto sui progressi fatti, su come organizzerò il mio primo concept wardrobe e sui capi da me scelti… O magari sul mio totale fallimento.

Se siete interessate vi lascio qui qualche link per maggiori informazioni:

UNFANCY: CAPSULE EXPERIMENT
be more withless: Project 333 simple is the new black
baby green: Come organizzare il perfetto armadio capsula

Anche qualche video:

PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL'IMMAGINE My Autumn Capsule Wardrobe | ViviannaDoesStyle
PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL’IMMAGINE
My Autumn Capsule Wardrobe | ViviannaDoesStyle

 

PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL'IMMAGINE Fall 2016 Capsule Wardrobe - 31 Pieces | Audrey A La Mode
PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL’IMMAGINE
Fall 2016 Capsule Wardrobe – 31 Pieces | Audrey A La Mode

 

 

 

Latest Posts

Spotify: le sprezzanti dichiarazioni del CEO Daniel Ek e le dure reazioni degli artisti

Il CEO di Spotify Daniel Ek ha recentemente dichiarato “Non si possono più fare dischi ogni tre o quattro anni e pensare che basti”. Gli artisti hanno risposto sdegnatamente dicendo che il vero problema è che il colosso dello streaming paga gli artisti una miseria per i diritti d'autore

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.