10.5 C
Milano
venerdì, Marzo 1, 2024

Ultimi post

Le ingiustizie sanremesi

di Alberto Salerno

Rivedendo l’altra sera la trasmissione dedicata a Gianni Bella sono incappato in Deborah Iurato che ha cantato, e anche bene, “Io canto e tu“.

La Iurato, che aveva vinto un’edizione di “Amici“, avrebbe dovuto andare a Sanremo lo scorso anno, ma il Conti le aveva preferito i due comici, un vero flop, oppure Coruzzi e la Di Michele, un altro flop.

Quest’anno ce l’ha fatta, ma pagando il pegno di presentarsi con Giovanni Caccamo, altro flop. Una punizione immeritata per lei, che poteva benissimo fare a meno di avere una palla al piede, e una promozione immeritata per lui che, non avendo lasciato traccia, avrebbe dovuto restare a casa.

Insomma, Caccamo avrebbe dovuto ricevere lo stesso trattamento che invece ricevettero a suo tempo Tony Maiello e Antonio Maggio.

Ma come diceva qualcuno questo è Sanremo, amici.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.