Home News Flash MARCO MENGONI: “RESTI INDIFFERENTE”, NUOVO INEDITO

MARCO MENGONI: “RESTI INDIFFERENTE”, NUOVO INEDITO

2157
3
SHARE
Voto Autore

di Mariafrancesca Mary Troisi

Dopo TI HO VOLUTO BENE VERAMENTE, splendido singolo uscito il 16 ottobre, accompagnato da un altrettanto splendido videoclip, che anticipa il nuovo album di inediti di prossima uscita per Sony Music, “Le cose che non ho” (uscita prevista il 4 dicembre), Marco Mengoni ci regala, a sorpresa, un secondo inedito, un altro instant gratification.

La nuova canzone è “Resti Indifferente” (acquistabile già su iTunes), ed è già disponibile con il pre-order dell’album.

A meno di un mese dall’uscita del nuovo album, dunque, prepariamoci a scartare questo graditissimo regalo di Marco.

12193547_767460593360722_7352204763709685302_n

RESTI INDIFFERENTE

Quel temporale la pioggia batteva ed è banale restare a pensare che poi tutto resti normale
Dopo questa tempesta la goccia che bagnava la pelle addolcisce le ferite che non curiamo più
Ed io rimango io io rimango immobile qui per te
Nell’attesa fermo rimango
Aspettando a un passo da te
Che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e muore il mio pensiero su te … Su te
Riconterò gli errori di questa partita senza più paura di restare in fondo
Guardando un po’ più in là oltre le nuvole la strada da rifare
Ed io rimango io io rimango immobile qui qui per te
Nell’ attesa fermo rimango
Aspettando a un passo da te
Che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e muore il mio pensiero su te
E muore il mio pensiero su te
E io riuscirò da solo a distinguere il confine che ci divide e ci porta via per poi confonderci tra tutta questa gente che resta indifferente per noi
Nell’ attesa fermo rimango aspettando a un passo da te che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e cadono le scuse
Nell’attesa fermo rimango aspettando a un passo da te che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e cadono le scuse … ed io non ti aspetto più

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here