29.4 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022
No menu items!

Ultimi post

Grammy Awards 2022: vincitori delle 64^ edizione – Zelensky interviene alla cerimonia

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Ieri si sono tenuti a Las Vegas i Grammy Awards 2022. Trionfano Jon Batiste, Silk Sonic e Olivia Rodrigo, oltre a tre premi per i Foo Fighters. Grande momento quello del discorso del presidente ucraino Zelensky

.

Significativa e intensa la 64 edizione dei Grammy Awards, presentata da Trevor Noah, serata che ha visto come protagonista l’artista statunitense Jon Batiste vincitore di cinque premi su 11 nomination, tra cui il Record of the Year. Anche i Silk Sonic hanno fatto incetta di premi.

Olivia Rodrigo ha trionfato nella categoria Best New Artist e Lady Gaga in quella come Best Traditional Pop Vocal Album con Love for Sale, disco realizzato con il grande Tony Bennett. Due premi sono andati invece al duo Anderson Paak e Bruno Mars.

Alla band di Dave Grohl è andato il premio come miglior brano rock, riconoscimento che viene assegnato ai Foo Fighters a pochi giorni dalla tragica morte del batterista Taylor Hawkins. I Foo Fighters, come annunciato, non hanno presenziato alla cerimonia:

“Questo è il momento dello show in cui avrei dovuto annunciare i Foo Fighters. Avremmo dovuto celebrare con loro la vittoria di tre Grammy. Ma loro, naturalmente, non sono qui, per la tragica scomparsa del loro leggendario batterista Taylor Hawkins”, ha detto il presentatore Trevor Noah.

Billie Eilish ha successivamente reso omaggio al batterista interpretando la canzone che dà il nome al suo album Happier Than Ever indossando una maglietta nera con il ritratto di Hawkins.

Momento intenso e importante è stato quello in cui, in video messaggio, è intervenuto il presidente ucraino Volodymir Zelensky con un discorso toccante, presenza che arriva dopo il rifiuto dell’Academy agli Oscar:

La guerra? Cosa ci puo’ essere di piu’ opposto alla musica? […] I nostri musicisti mettono il giubbotto antiproiettile invece dello smoking. Cantano per i feriti. Negli ospedali. Anche per quelli che non li possono sentire. Ma la musica riesce a sfondare comunque […] Sulla nostra terra combattiamo la Russia che ha portato un orribile silenzio con le sue bombe.
Riempite il silenzio della morte con la vostra musica. Riempitelo oggi con la vostra storia. Aiutateci in ogni modo, in ogni modo ma non con il silenzio. E verra’ la pace“.

Dopo Zelensky è salito sul palco John Legend accompagnato da due artiste e una poetessa (Lyuba Yakimchuk ) ucraine, esibendosi in uno dei momenti più emozionanti della serata.

A presentare l’antepima della serata c’era LeVar Burton, che introducendo il comico Nate Bargatze ha chiesto a tutti di stare seduti: “Il prossimo presentatore è un comico, vi devo avvisare tutti, restate seduti e tenete le mani a posto”, ovvio e ironico riferimento alla serata degli Oscar. Bargatze è poi entrato in scena con un grosso casco.

grammy awards
Jon Batiste

I principali premi assegnati:

  • Album dell’anno: Noi siamo – Jon Batiste
  • Registrazione dell’anno: “Leave The Door Open” – Silk Sonic
  • Canzone dell’anno: “Leave The Door Open” – Silk Sonic
  • Cantautori: Bruno Mars, Anderson Paak, Christopher Brody Brown e Dernst Emile II
  • Miglior nuovo artista: Olivia Rodrigo
  • Miglior album rock: Medicine At Midnight – Foo Fighters
  • Miglior album pop: Sour – Olivia Rodrigo
  • Miglior album rap: Call Me If You Get Lost – Tyler, The Creator
  • Miglior album reggae: La bellezza nel silenzio – Soldati dell’esercito di Jah
  • Miglior album di musica urbana: L’ultimo giro del mondo – Bad Bunny
  • Miglior album di musica pop latino/urbana: Mendo’ – lex Cuba
  • Miglior album latino rock/alternativo: Origen – Juanes
  • Miglior album tropicale latino: Salswing! – Rube’n Blades, Roberto Delgado & Orchestra
  • Miglior album regionale messicano e texano: A mis 80’s – Vicente Ferna’ndez
  • Miglior album vocale pop tradizionale: Love For Sale – Tony Bennet e Lady Gaga
  • Miglior album di musica mondiale: Madre Natura – Angelique Kidjo
  • Miglior video musicale: “Liberta’” – Jon Batiste

 

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.