29.4 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022
No menu items!

Ultimi post

PISTOIA BLUES FESTIVAL: TUTTI GLI OSPITI DELLA 41^ EDIZIONE

Voto Utenti
[Total: 2 Average: 4]

Dopo due anni in formato ridotto ritorna, nel mese di luglio, il Pistoia Blues Festival con grandi nomi internazionali, eventi collaterali e la magia che ruota intorno a una delle rassegne più longeve d’Italia, giunta alla 41° edizione.

.

Dal 7 al 16 luglio 2022, in Piazza Duomo, rivivremo l’emozione della grande musica internazionale, in particolare nelle serate del 9, del 15 e del 16 luglio, con protagonisti della scena mondiale come la storica band new-wave-pop dei Simple Minds; con l’emozionante voce blues-soul di Paolo Nutini – tornato finalmente alla musica dopo 7 anni di pausa – e il classico rock blues americano dei Gov’t Mule di Warren Haynes, già membro della The Allman Borthers Band from Florida.

pistoia blues

In apertura di manifestazione ci sarà un evento intitolato “Sweet Home Pistoia”, come il libro presentato l’inverno scorso in un Teatro Manzoni esaurito. Un modo per celebrare le radici culturali del festival in un contesto di continua evoluzione del mercato musicale.

Alle serate di grande musica si aggiunge il cantautore svedese The Tallest Man on Earth, al secolo Kristian Matsson, che ci emozionerà con un concerto in Fortezza Santa Barbara.

Inoltre, dopo il successo degli anni precedenti, ritorna la sezione “Storytellers – Suoni dautore” dedicata alla musica d’autore italiana e alle nuove sonorità. Anche quest’anno, nella rassegna varata nel 2020 dallo storico festival, sarà presentata un’accurata selezione del meglio della musica italiana con due artisti di primissimo piano della scena nazionale come Elisa e Manuel Agnelli e due imperdibili protagonisti della “nuova scena italiana” come Willie Peyote, rapper torinese di grande talento e la giovane promessa Ariete, simbolo della generazione Z che ha appena pubblicato il suo primo disco sulla scia di singoli di enorme successo.

pistoia blues

Ospiti dal 7 al 16 luglio

La prima giornata del Festival, giovedì 7 luglio, si aprirà con l’emozionante TheTallest Man on Earth. Il cantautore svedese, spesso paragonato a Bob Dylan, presenterà “I Love You. It’s A Fever Dream”, suo quinto lavoro discografico.

L’8 luglio sarà la volta di “Sweet Home Pistoia” a  cura dell’Associazione Blues In e del Comune di Pistoia.

Sabato 9 luglio ci sarà il grande ritorno dei Gov’t Mule, jam band rock statunitense formata nel 1994 da Warren Haynes e Allen Woody, caposaldo del suono rock-blues degli ultimi 30 anni, che calcherà il palco pistoiese a 10 anni esatti dall’ultima apparizione. Warren Haynes (voce e chitarra), Matt Abts (batteria), Danny Louis (tastiere, chitarra e cori) e Jorgen Carlsson (basso), hanno conquistato una fan base a livello globale grazie a un sound ricco di improvvisazioni e virtuosismi, che li ha portati ad essere riconosciuti come una delle band più attive al mondo, con un posto garantito tra i titani del rock. In apertura, una serie di promettenti formazioni tra cui La Terza Classe capitanata dal celebre imprenditore della ristorazione Joe Bastianich che ha da tempo rivelato le sue doti di band leader e cantante. Prima di loro si esibiranno gli italiani Roommates recentemente usciti con il disco “Roots”.

Domenica 10 luglio avrà luogo la prima serata “Storytellers – Suoni d’autore” del 2022, dove Elisa sarà la protagonista assoluta. Con l’ultimo album “Ritorno al futuro / Back to the Future” l’artista friulana calcherà per la prima volta il palco di Piazza Duomo.

Martedì 12 luglio, il secondo grande protagonista di “Storytellers” sarà Manuel Agnelli. Il leader degli Afterhours sarà in tour con brani inediti e le più belle canzoni della sua storica band. Già online, le canzoni incluse nella colonna sonora del film “Diabolik”, dei Manetti bros.

Mercoledì 13 luglio, sempre targato “Storytellers”, sarà la volta di Willie Peyote, rapper torinese che intinge i suo versi in una miscela di black music. Sarà accompagnato dalla All Done band formata da Luca Romeo (basso), Dario Panza (batteria), Daniel Bestonzo (tastiere synth), Enrico Allavena (trombone) e Damir Nefat (chitarra).

Giovedì 14 luglio ci sarà il debutto in piazza Duomo di Arianna del Ghiaccio, in arte Ariete. Portavoce della Generazione Z, Ariete è una promessa del pop italiano.

Venerdì 15 luglio, dopo due posticipi causa pandemia, arriveranno i Simple Minds, per la prima volta al Festival di Pistoia.

Chiuderà la manifestazione Sabato 16 luglio, Paolo Nutini. L’artista scozzese di origini italiane si esibì con grande successo nell’edizione del 2012.

Programma:

7 luglio 2022 – The Tallest Man On Earth – Fortezza Santa Barbara

8 luglio 2022 – Sweet Home Pistoia – Piazza Duomo

9 luglio 2022 – Gov’t Mule  – Roommates – J. Bastianich & La Terza Classe – Piazza Duomo

10 luglio 2022 – Elisa – Piazza Duomo

12 luglio 2022 – Manuel Agnelli – Piazza Duomo

13 luglio 2022 – Willie Peyote  – Piazza Duomo

14 luglio 2022 – Ariete  – Piazza Duomo

15 luglio 2022 –Simple Minds  – Piazza Duomo

16 luglio 2022 – Paolo Nutini  – Piazza Duomo

I biglietti per tutti i concerti sono disponibili sui circuiti Ticketone e Ticketmaster (per Simple Minds e Paolo Nutini anche sul circuito Vivaticket).

 

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.