27.5 C
Milano
giovedì, Maggio 19, 2022
No menu items!

Ultimi post

Sanremo 2022: programma, artisti, brani in gara, ospiti, presentatori, serata cover

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 3]

Manca poco più di una settimana all’avvio della settantaduesima edizione del Festival di Sanremo in onda dal 1° al 5 febbraio su Rai1.

.
Tecnici, autori, scenografi (Chiara e Gaetano Castelli) e maestranze sono all’opera, il cast è completo e la scenografia è stata già presentata: artisti in gara, super ospiti e co-conduttrici che affiancheranno Amadeus, presentatore e direttore artistico giunto al suo terzo festival consecutivo.

La Questura ha dato l’ok, ci sarà il red carpet, la capienza del teatro Ariston sarà al 100%, si potrà accedere col super green pass, confermata anche l’apertura di Casa Sanremo.

Ospiti

Per quanto riguarda lo spettacolo i super ospiti annunciati sono i Maneskin, Cesare Cremonini, Checco Zalone e (per l’ennesima volta) Laura Pausini. Quest’anno pare che Fiorello non sarà presente al Festival, se non per un’ospitata.

sanremo

Presentatrici

Amadeus in questa edizione sarà affiancato nella prima serata da Ornella Muti, nella seconda dall’attrice Lorena Cesarini, nella terza (per buona pace di un noto e polemico senatore leghista che non cito) dall’attrice Drusilla Foer, nella serata di venerdì dall’attrice Maria Chiara Giannetta e nella serata finale da Sabrina Ferilli, già a fianco di Pippo Baudo in una fortunata edizione del Festival nel 1996. Ma andiamo con ordine, mettetevi comodi, quest’articolo è il vademecum per guardare al meglio il festival.

Prima Festival

Anche quest’anno nell’access time di Rai1, nello spazio che di consueto è occupato da “I soliti ignoti”, ci sarà “Prima Festival”, un quarto d’ora di curiosità ed interviste che quest’anno sarà condotto da Roberta Capua, dall’ex gieffina Paola Di Benedetto e da Ciro Priello dei The Jackal.

sanremo

Artisti e canzoni in gara

Entrando nel vivo della gara, quest’anno ci saranno venticinque artisti a contendersi l’ambito trofeo del leone rampante sulla palma (simbolo della città dei fiori) un’unica categoria in cui troviamo i big della canzone italiana e le nuove leve.

Cominciamo con Achille Lauro, che partecipa per la terza volta, presenta il brano “Domenica”, un artista che ha entusiasmato negli anni più per le sue performance che per le canzoni.

Al suo esordio, direttamente da Amici, Aka 7even che presenta il brano “Perfetta così”, attualmente positivo al covid test, l’augurio è che possa tornare presto in forma per vederlo sul palco.

Altra artista in gara Ana Mena con “Duecentomila ore”, una cantante spagnola che ha fatto storcere il naso a qualche cantante italiano non ammesso in gara, ma Ana non è la prima cantante non italiana che partecipa al Festival, ricordiamo ad esempio Lola Ponce che col brano “Colpo di fulmine” vinse il Festival nel 2008 in coppia con Giò di Tonno.

Dargen D’Amico, autore nella scorsa edizione dei brani di Fedez e Annalisa, quest’anno ci mette la faccia e si presenta in gara col brano “Dove si balla”.

È Ditonellapiaga a riportare dopo ventotto anni sul palco dell’Ariston l’intramontabile Rettore col brano “Chimica”.

Atteso anche il ritorno di Elisa con “O forse sei tu”, lei torna sul palco dopo avere vinto il Festival nel 2001, unico festival condotto dall’iconica Raffaella Carrà.

Il brano “Ogni volta è così” per Emma Marrone che sarà affiancata o meglio diretta da Francesca Michielin, sul podio per l’amica Emma a dirigere l’orchestra.

Torna, dopo aver trionfato nel 2018 in duetto con Ermal Meta, Fabrizio Moro col brano “Sei tu”.

È stato sul palco in trio, in coppia, è stato direttore artistico e conduttore, quest’anno Gianni Morandi torna sul palco come cantante con un brano, com’è noto, scritto da Jovanotti dal titolo “Apri tutte le porte”.

Calca le scene dell’Ariston per la prima volta invece Giovanni Truppi col brano “Mio padre, tua madre, Lucia”.

Giusy Ferreri, regina delle hit estive, partecipa col brano “Miele”.

Con “Abbi cura di te” si presentano per la prima volta a Sanremo Highsnob e Hu.

“Ovunque sarai” è il brano che quest’anno Irama porta a Sanremo.

Ok, il festival è giusto… l’aquila di Ligonchio Iva Zanicchi porta per la sua undicesima partecipazione in gara il brano “Voglio amarti”.

“Farfalle” è il brano che Sangiovanni, classificato secondo ad Amici 2021 e campione d’incassi con la sua “Malibù”, porta sul palco dell’Ariston.

Rkomi, altro artista al debutto, porta a Sanremo il brano “Insuperabile”.

Noemi, per la settima volta a Sanremo presenta il brano “Ti amo non lo so dire”.

Non ci poteva essere luogo migliore per presentare, nella città dei fiori, il brano “L’inverno dei fiori”, brano che Michele Bravi porta per la sua seconda partecipazione al festival.

“Virale” è il brano che Matteo Romano, direttamente da Sanremo giovani, porta a Sanremo 2022.

Tananai, anche lui arriva da Sanremo giovani, porta il brano “Sesso occasionale”.

Torna in gara dopo venticinque anni Massimo Ranieri col brano “Lettera di là dal mare”.

“Brividi” è il brano che Mahmood e Blanco portano in gara.

Francesco Sarcina torna in gruppo con le Vibrazioni col brano “Tantissimo”.

“Ciao ciao” è il titolo del brano de La rappresentante di lista che tornano sul palco per la seconda volta consecutiva.

Dopo avere vinto Sanremo giovani Yuman presenta in gara il brano “Ora e qui”.

sanremo
Scenografia della 72ma edizione del Festival di Sanremo 

REGOLAMENTO

Le prime due serate:

Ma andiamo alla gara e alle singole serate: martedì primo febbraio e mercoledì due si ascolteranno le venticinque canzoni in gara, per queste prime serate la giuria sarà composta solo da giornalisti, per un terzo il voto sarà espresso da giornalisti della carta stampata e tv, un altro terzo da una giuria composta da giornalisti delle radio e il restante terzo dalla giuria dei giornalisti del web. Al termine delle due serate avremo una classifica generale.

Terza serata:

Durante la terza serata si ascolteranno tutte le venticinque canzoni, il voto sarà espresso per il 50% da una giuria demoscopica composta da mille persone selezionate, che voteranno da casa con un’app creata per l’occasione, l’altro 50% sarà espresso dal televoto, al termine di questa serata avremo un’altra classifica, nella terza serata Amadeus sarà affiancato da Drusilla Foer.

Venerdì, la serata delle COVER, qui, tra gli altri, un omaggio a Raffaella Carrà, a Pierangelo Bertoli, a Pino Daniele e a Milva:

Venerdì sarà la volta delle cover, che ciascun artista potrà cantare da solo o con un ospite, anche le esecuzioni di questa serata saranno oggetto di votazione, saranno chiamate in causa tutte le giurie: il pubblico da casa col televoto, con un peso complessivo del 34%; la sala stampa (tutti i giornalisti accreditati della carta stampata, della tv, radio e web) con un peso pari al 33%; e la giuria demoscopica che avrà un peso del 33%. Ecco le cover che gli artisti in gara porteranno sul palco nella serata di venerdì:

Achille Lauro, Sei bellissima, con Loredana Bertè
Aka 7even, Cambiare, con Arisa
Ana Mena, Medley, con Rocco Hunt
Gianni Morandi, Medley con Mousse T
Iva Zanicchi, Canzone, nella versione di Milva
Massimo Ranieri, Anna verrà, con Nek
Michele Bravi, Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi
Rkomi Medley di Vasco Rossi, con i Calibro 35
Sangiovanni A muso duro con Fiorella Mannoia per un omaggio a Pierangelo Bertoli a vent’anni dalla sua scomparsa
Elisa, What a Feeling
Emma, Baby One More Time, con Francesca Michielin
Ditonellapiaga e Rettore, Nessuno mi può giudicare
Mahmood e Blanco, Il cielo in una stanza
Giusy Ferreri, Io vivrò senza te con Andy dei Bluvertigo
Giovanni Truppi, Nella mia ora di libertà con Vinicio Capossela
Fabrizio Moro Uomini soli
Highsnob e Hu, Mi sono innamorato di te con Mr Rain
Irama, La mia storia tra le dita con Gianluca Grignani
La Rappresentante di Lista, Be My Baby con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra
Noemi, (You Make Me Feel Like) A Natural Woman
Dargen D’Amico, La bambola
Le Vibrazioni, Live and Let Die con Sophie and the Giants e Peppe Vessicchio
Yuman, My Way con Rita Marcotulli
Tananai, A far l’amore comincia tu, questo l’omaggio a Raffaella Carrà con Rose Chemical
Matteo Romano, Your Song con Malika Ayane

Al termine di questa serata ci sarà un’unica classifica generale, in cui confluiranno i voti delle precedenti serate.

Sabato 5 febbraio, la finale:

La serata finale sarà divisa in due parti, nella prima si ascolteranno tutte le canzoni, in questa prima parte si voterà solo col televoto. Nella seconda parte si individueranno le prime tre canzoni che, una volta riascoltate saranno votate azzerando le votazioni precedenti, in questa ultima parte rientreranno in gioco le tre giurie, per il 34% peserà il televoto, per il 33% peserà il voto della sala stampa “Lucio Dalla”, il restane 33% sarà espresso dalla giuria demoscopica. Fra queste tre canzoni verrà proclamata la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2022.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.