7.2 C
Milano
mercoledì, Dicembre 1, 2021

Ultimi post

Super Bowl 2021: grande show con The Weeknd, Miley Cyrus e lo spot di Bruce Springsteen – VIDEO

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

La notte scorsa in Florida, al Raymond James Stadium di Tampa Bay, si è giocato il Super Bowl 2021. A scontrarsi nella finale della NFL, il massimo campionato statunitense di football americano, sono stati il Kansas City Chiefs e il Tampa Bay Buccaneers, e quest’ultimi sono stati i vincitori.

Come ogni anno l’evento non è stato solo il più atteso momento sportivo dell’anno, ma anche un grande show che ha racchiuso in sé anche un grande spettacolo di musica, soprattutto nel tradizionale “intervallo”, l’Halftime Show, che quest’anno ha visto come protagonisti l’artista canadese The Weeknd – che ha messo in scena un bellissimo spettacolo cantando e ballando alcune sue hit tra cui il gettonatissimo Blinding Lights – e Miley Cyrus, che sul palco ha portato il suo TikTok Tailgate, ovvero il suo nuovo spettacolo musicale.

Oltre all’Halftime Show, prima dell’inizio della partita, hanno cantato l’Inno Nazionale la coppia Eric Church e Jazmine Sullivan. L’artista country e la cantante R&B hanno interpretato The Star-Spangled Banner. Gabriella Wilson, in arte H.E.R., ha invece cantato  America the beautiful.

Il 55esimo Super Bowl ha visto la presenza di un ristretto e selezionato numero di pubblico vista l’attuale emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19. Lo stadio che nella sua capienza totale può accogliere fino a 66.000 persone, ha questa notte accolto solo 25.000 persone tra cui 7.500 sono stati operatori sanitari vaccinati, come aveva annunciato la scorsa settimana il commissario della NFL Roger Goodell. Ma per far sembrare gli spalti stadio di Tampa pieni, sono state aggiunte ben 30.000 sagome in cartone.

Altra novità di questo Super Bowl è stata la “prima volta” di Bruce Springsteen in una pubblicità. Per la prima volta il Boss ha prestato il suo volto per uno spot particolate, una sorta di inno all’unità dell’America tramite la pubblicità di due minuti della Jeep. Nelle immagini Springsteen parte dal centro dell’America, da una piccola chiesa a Lebanon in Kansas, un posto “aperto a tutti“, come per dire che “il posto su cui ci troviamo è un terreno comune“, e tutto ciò mentre si vedono le immagini della Jeep CJ-5 del 1980 che fu dell’artista:
La nostra luce ha sempre trovato la sua strada nell’oscurità. E c’è speranza sulla strada che abbiamo davanti”.

Lo spot termina con il bellissimo messaggio “Agli Stati Ri-Uniti d’America”

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.