32.7 C
Milano
sabato, Agosto 8, 2020

Tiziano Ferro ricorda Mango: arriva la cover di “Bella d’estate”

Tiziano Ferro ha postato oggi sui social un messaggio in cui esprime la sua intenzione di pubblicare a breve la cover di “Bella d’estate” di Mango

Ultimi post

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

Niccolò Fabi e HER vincono i premi del festival “Voci per la Libertà– Una canzone per Amnesty”

A Niccolò Fabi e alla cantautrice e violinista pugliese HER vanno i premi della XXIII esizione del festival Voci per la Libertà

Morricone ci lascia e ora siano ancora più soli in un modo di brutta musica

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 5]

Ennio Morricone è morto stamane a quasi 92 anni.
.

Per la musica la morte del Maestro Morricone è una perdita immane perché viene a mancare un musicista di importanza fondamentale, sia per ciò che ha lasciato da ascoltare, eseguire e studiare, sia per l’insegnamento di vita.

C’è però un altro aspetto importantissimo: Morricone ha prodotto e divulgato della musica buona e ben scritta ma al contempo fruibile da tutti; le riprese video che testimoniano il religioso silenzio, l’emozione e la commozione che pervadono qualsiasi tipo di pubblico durante i suoi concerti, costituiscono la tristissima prova inoppugnabile che il periodo buio in cui viviamo da lustri, sotto il profilo musicale, è pervicacemente voluto e ha dei colpevoli.

Si sarebbe perfettamente potuto schivare, ma tutti abbiamo sottovalutato o peggio favorito questa ignobile deriva: ora il Maestro è mancato e siamo ancora più soli in balia dell’immondizia musicale.

Morricone era innanzitutto un musicista colto, rigoroso, aveva studiato tanto, ma usava la sua sapienza come un mezzo per esprimere il proprio genio compositivo, non sicuramente come sfoggio; l’equilibrio formale delle sue orchestrazioni era sempre pari alla loro ascoltabilità da parte di chiunque, in ogni suo celeberrimo tema i movimenti delle parti principali possono essere distinti agevolmente anche senza studi specifici, sono tutti logici, consequenziali, volti allo sviluppo ed alla valorizzazione della melodia.

Il Maestro Morricone è riuscito in un’impresa ardua ma che ardua non dovrebbe essere: ha fatto piacere la musica buona e ben scritta alle masse. Per ascoltare le sue opere non c’è bisogno di aver studiato armonia o uno strumento, l’animo dell’ascoltatore ha bisogno di quei passaggi, di quelle risoluzioni: aspetta, riconosce ed ama, nel cammino che porta dolcemente ogni nota al suo giusto posto, come dovrebbe naturalmente essere.

Il Maestro ha fatto emergere dall’animo di milioni di persone quella musicalità che è innata nell’essere umano, che i buoni ascolti e i giusti studi devono solo aiutare a prendere forma, un po’ come il grande scultore sa estrarre dal blocco di marmo l’opera d’arte che vi si nasconde e che gli altri non vedono ancora, ma che hanno il diritto di poter apprezzare.
Siamo tutti molto più soli, la musica è molto più sola e indifesa.

morricone

Latest Posts

Lana Del Rey: “Violet Bent Backwards Over the Grass” la raccolta di poesie da ottobre

Lana Del Rey pubblicherà il 29 settembre il suo primo libro di poesie, una raccolta intitolata "Violet Bent Backwards Over the Grass"

Bastille: nuovo singolo a sorpresa “What you gonna do???” con Graham Coxon – VIDEO

I Bastille tornano a sorpresa con un nuovo singolo e video “What you gonna do???”, realizzato in collaborazione con Graham Coxon

Sam Smith: fuori il nuovo singolo “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy

Fuori il nuovo singolo di Sam Smith, “My Oasis” in collaborazione con Burna Boy. “My Oasis” segna l'inizio di un nuovo capitolo per Sam

Niccolò Fabi e HER vincono i premi del festival “Voci per la Libertà– Una canzone per Amnesty”

A Niccolò Fabi e alla cantautrice e violinista pugliese HER vanno i premi della XXIII esizione del festival Voci per la Libertà

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.