9.8 C
Milano
venerdì, Aprile 3, 2020

Andrà tutto bene, nella speranza che il risveglio ci trovi più umani e grati

Viviamo momenti difficili, costretti da un virus, un'entità quasi invisibile, una semplice sequenza di geni, a cambiare le nostre vite radicalmente, a cambiare le...

Ultimi post

Coronavirus: “Artisti profondi”, artisti in diretta streaming per la città di Fondi da una idea di Virginio

“Artisti profondi, la musica italiana in diretta streaming per la città di Fondi”, un interessante gioco di parole che dà il titolo ad una...

Jack Savoretti e i suoi fan italiani in una canzone per l’Ospedale San Martino di Genova

“Siamo distanti ma uniti, andrà tutto bene e torneremo a cantare” sono alcune delle parole contenute nel bellissimo brano scritto da Jack Savoretti in...

Coronavirus: morto Ellis Marsalis, la leggenda jazz di New Orleans

Il coronavirus si porta via un altro grande artista. Il mondo della musica jazz perde un maestro, un gigante, un mito, Ellis Marsalis, una leggenda...

PEARL JAM ESCONO CON IL NUOVO ALBUM “GIGATON”

I Pearl Jam sono finalmente usciti con l'attesissimo nuovo album “Gigaton” a sette anni da "Lightning Bolt", il primo disco nell’era Trump. Molto spazio...

“Anema e Core”: il gesto artistico di Francesco De Gregori e Mimmo Paladino

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 5]

Il 26 ottobre è stato pubblicato “Anema e Core“, un prodotto artistico insolito che vede coinvolti per la prima volta Francesco De Gregori e Mimmo Paladino. Ognuno ha “riempito” questo incontro di musica e pittura con la propria arte.

Francesco De Gregori ha reinterpretato insieme a Chicca Gobbi (moglie di De Gregori) il brano “Anema e Core“, capolavoro assoluto del repertorio classico napoletano scritta da Salve D’Esposito e da Tito Manlio.

Francesco e Chicca De Gregori

Ne è nato un vinile da 10″ con due versioni, una acustica ed una orchestrale, registrato a Bath nei Real World Studios di Peter Gabriel.

Mimmo Paladino
ha interpretato il tema attraverso una xilografia originale realizzata nella storica stamperia dei Fratelli Bulla a Roma.

Il tutto è presentato in un unica opera, contenuta in una teca di plexiglas è prodotta in tiratura limitata di soli 99 esemplari numerati e firmati da Mimmo Paladino e da Francesco e da Chicca De Gregori.

La genesi di questa opera è stata spiegata dallo stesso Francesco De Gregori:

Tutto è nato per caso, o forse per una illuminazione. Io e Chicca eravamo a Napoli e la canzone Anema e Core ci risuonava costantemente nella testa. Mentre ci trovavamo in un ristorante io iniziai a cantarla e, piano piano, ci ritrovammo a cantarla insieme. Ci è piaciuto il suono delle nostre voci e la storia che questo brano raccontava. Abbiamo pensato di proporla nel mio tour in Europa e negli USA, rendendoci conto che piaceva molto al pubblico. Allora decidemmo di fissarla su disco. Ho fatto sentire questo disco a Mimmo, col quale siamo molto amici, il quale si è proposto per fare la copertina. Ma ci rendemmo conto subito che in questo caso occorreva qualcosa di più, di diverso.

In effetti il prodotto è qualcosa di inedito, mai visto sino ad ora, nel quale è impossibile stabilire definire quale delle opere sia di supporto all’altro. Un unicum nato da un gesto artistico per nulla forzato. Infatti l’arte di Mimmo Paladino e la musica di De Gregori nascono dalla stessa necessità interiore e dallo stesso humus culturale, come ci dice lo stesso Paladino:

Negli anni ’70 noi giovani artisti delle avanguardie eravamo condizionati da certe strutture culturali, il concettualismo inanzitutto. In tal senso io mi ritrovavo ad ascoltare Cage, Philip Glass, La Monte Young. Un giorno mi ritrovai a parlare con Tommaso Trini, critico d’arte già molto attento, che mi aprì verso i giovani cantautori di allora, facendomi notare come stessero aprendo il linguaggio attraverso un ermetismo tipico delle avanguardie, non diversamente da quanto si faceva ad esempio in pittura“.

Insieme all’opera è stato rilasciato anche il video ufficiale del brano, per la regia di Daniele Barraco, con le immagini riprese in studio durante la registrazione di “Anema e Core”, cantata da Francesco e Chicca De Gregori, accompagnati da Paolo Giovenchi alla chitarra.

de gregori

Latest Posts

Coronavirus: “Artisti profondi”, artisti in diretta streaming per la città di Fondi da una idea di Virginio

“Artisti profondi, la musica italiana in diretta streaming per la città di Fondi”, un interessante gioco di parole che dà il titolo ad una...

Jack Savoretti e i suoi fan italiani in una canzone per l’Ospedale San Martino di Genova

“Siamo distanti ma uniti, andrà tutto bene e torneremo a cantare” sono alcune delle parole contenute nel bellissimo brano scritto da Jack Savoretti in...

Coronavirus: morto Ellis Marsalis, la leggenda jazz di New Orleans

Il coronavirus si porta via un altro grande artista. Il mondo della musica jazz perde un maestro, un gigante, un mito, Ellis Marsalis, una leggenda...

PEARL JAM ESCONO CON IL NUOVO ALBUM “GIGATON”

I Pearl Jam sono finalmente usciti con l'attesissimo nuovo album “Gigaton” a sette anni da "Lightning Bolt", il primo disco nell’era Trump. Molto spazio...

I piu' letti

Coronavirus: il decreto “Cura Italia” garantirà ulteriori aiuti a spettacolo, cultura e turismo

È stato soprannominato “Cura Italia” il primo decreto per combattere le conseguenze economiche causate dall'epidemia da Coronavirus. Il decreto, approvato dal Consiglio dei Ministri, sono...

Lady Gaga come un’ androide nuda per il lancio di “Chromatica”

Lady Gaga sta per uscire con il suo nuovo album "Chromatica", in uscita il 10 aprile, anticipato dal singolo "Stupid Love". L'artista italo americana sta...

Come è nata Bella D’estate

di Alberto Salerno  Siamo nel marzo del 1987 e ci troviamo a Bologna, nello studio di Mauro Malavasi, che era stato scelto come arrangiatore del...

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

Beppe Carletti sul cambio del cantante dei Nomadi: “dico ai fan di avere fiducia in noi, e spero capiranno”

di Athos Enrile I Nomadi fanno sempre notizia. La loro storia è infinita e il loro resistere al mutare dei tempi, i loro live sempre...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.