Home News Flash Vorrebbero negare l’Arena di Verona ad Elton John perchè gay e padre...

Vorrebbero negare l’Arena di Verona ad Elton John perchè gay e padre – L’involuzione della specie dei catto/integralisti

Elton John, in quanto gay e padre, non si merita l'Arena di Verona secondo gli integralisti cattolici "Popolo della Famiglia" che chiede al sindaco di negare i concerti.

192
0
SHARE
Elton John
Voto Utenti
[Total: 0 Average: 0]

Elton John non si merita l’Arena di Verona secondo il “Popolo della Famiglia” che chiede al sindaco di negare i concerti.

.
Elton John, il mitico artista britannico, ha annunciato il suo ultimo epico tour della carriera – che durerà tre anni -, il Farewell Yellow Brick Road Tour, e tra le tappe della tournée ci sono due date italiane all’Arena di Verona (di cui abbiamo parlato in un precedente articolo), una cornice assolutamente degna della grandezza dell’artista di cui si parla … anzi, a volerla dire tutta, semmai è l’Arena in questione a doversi sentire onorata di celebrare, sul suo palco, la carriera di un immenso artista come Elton John.

elton john

Ma passiamo ai fatti.

Tal Filippo Grigolini, leader veronese dell’improbabile partito dei cattolici integralisti fondato dall’altrettanto improbabile Mario Adinolfi, il “Popolo della Famiglia” (che alle ultime elezioni ha avuto solo l’1% dei voti), ha dato vita ad una polemica tanto inquietante quanto grottesca, ossia quella di voler negare a Elton John di esibirsi all’Arena di Verona perchè gay e perchè, in quanto tale, è anche padre, e tutto questo con l’intento di speculare sulla mediaticità dell’evento al fine di sensibilizzare la gente, a loro dire, contro la pratica dell’utero in affitto.

Ricordiamo che l’artista inglese sarà in Italia il 29 e 30 maggio 2019 e che le prevendite per le due tappe all’Arena si aprono giusto oggi 10 Marzo.

Elton John

Non è la prima volta che Mario Adinolfi & Co.- che tanto declama la famiglia “normale” pur essendo sia un divorziato e risposato a Las Vegas, che un accanito giocatore d’azzardo – attacca Elton John, ogni occasione sembra buona per il pseudo moralista, che pur di rimanere a galla politicamente, si attacca ad ogni onda di turno da cavalcare, facendo (e facendo fare ai suoi “seguaci” medioevali), di conseguenza, le ovvie e scontate figure meschine, degne del suo “personaggio” grottesco.

Ma ritornando a Filippo Grigolini che, a nome del Pdf, ha chiesto ufficialmente al Sindaco di Verona, Federico Sboarina (n.b. sindaco di “destra” e leghista) di vietare a Elton John di esibirsi all’Arena, adducendo al fatto che l’artista avrebbe privato ai suoi figli la possibilità di avere una madre. Per la città di Verona, secondo il buon Grigolini, la cancellazione dei due Live di Elton non arrecherebbe nessun danno economico alla città, visto che, sempre a suo dire, gli incassi per il Comune dei due concerti sarebbero irrisori, quantificabili in circa 30 mila euro … come se l’apporto culturale alla città di Verona di una così gloriosa carriera e di un così iconico artista avesse prezzo.

Elton John

E come se già non bastassero le parole senza senso profuse fin qui, Grigolini ha anche annunciato che ci saranno proteste quando Elton John arriverà in Arena … medesima cosa che avvenne per Ricky Martin, altro artista omosessuale e padre, quando si esibì a Verona nel 2011.

Che dire per concludere? Penso non ci sia altro da aggiungere, perchè i fatti penosi, su descritti, parlano da soli, dimostrando quanto insensata e pericolosa sia, per una società moderna, ogni forma di ottuso integralismo religioso.

Commento su Faremusic.it