Home Rubriche Rubrica Cinema Oscar 2018: nominations e record direttamente dagli States

Oscar 2018: nominations e record direttamente dagli States

Gli Oscar sono arrivati alla loro 90esima edizione. Le nomination degli Academy Awards sono state annunciate dagli attori Tiffany Haddish e Andy Serkis dal Samuel Goldwyn Theater di Los Angeles. Le statuette saranno consegnate al Dolby Theatre di Los Angeles il 4 marzo.

246
0
SHARE
Oscar
Voto Utenti
[Total: 3 Average: 4.7]

Le candidature alla 90esima edizione degli Academy Awards sono state annunciate martedì 23 gennaio dagli attori Tiffany Haddish e Andy Serkis in diretta dal Samuel Goldwyn Theater di Los Angeles, California.

In cima alla classifica con 13 nominations c’è il film Shape of Water – La forma dell’acqua del regista Guillermo Del Toro. Vicinissimo al tris del record di 14 nominations (La La Land, Titanic, Eva contro Eva), La forma dell’acqua ha già vinto il Leone d’Oro a Venezia.

Ambientato a Baltimora nell’epoca della Guerra Fredda, il film ripercorre la storia di una giovane donna muta (Sally Hawkins) che si innamora dell’unico essere vivente che non la guarda con compassione: una creatura misteriosa tenuta in cattività, coperta di squame e in grado di respirare sott’acqua.

Il film del regista italiano Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome (leggi nostro articolo), sbarca ad Hollywood aggiudicandosi 4 nominations: Miglior Film, Miglior Attore protagonista (Timothée Chalamet), Miglior sceneggiatura non originale (scritta da James Ivory, il regista di Camera con vista e Quel che resta del giorno), Miglior canzone.

Il film è tratto dall’adattamento cinematografico del romanzo di Andrè Aciman ed è ambientato nel nord Italia del 1983. Narra la storia d’amore tra un diciassettenne italiano (Timothée Chalamet) ed uno studente americano (Armie Hammer). Il film ha ottenuto consenso unanime ed è stato scelto dal National Board of Review e dall’American Film Institute come uno dei dieci migliori film dell’anno.

Dopo la grande candidatura e lo strabiliante successo del film di Benigni, La vita è bella, Guadagnino è il primo regista italiano ad aggiudicarsi una nomination come Miglior Film.

I film con più nominations agli Oscar 2018 sono: La forma dell’acqua (13), Dunkirk (9), Tre manifesti a Ebbing, Missouri (7), L’ora più buia e Il filo fantasma (6), Lady Bird e Blade Runner 2049 (5), Chiamami col tuo nome, Mudbound e Get Out (4) e The Post (2).

La cerimonia degli Oscar 2018 si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles il 4 marzo e vedrà ancora una volta come presentatore Jimmy Kimmel.

Durante la serata, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences premierà le eccellenze offerte dal mondo del cinema durante il 2017.

Quest’anno le nominations hanno segnato molteplici record: la ventunesima nomination di Meryl Streep per il ruolo da protagonista in The Post la consacra ancora una volta come attrice più candidata; John Williams si conferma come il compositore più candidato di sempre; rispettivamente con otto e sei nomination Denzel Washington e Octavia Spencer sono diventati gli attori afroamericani che hanno ottenuto più nominations; James Ivory è diventato l’uomo più anziano a venir candidato ad un Oscar competitivo; Rachel Morrison è la prima donna della storia ad essere candidata all’Oscar per la Migliore fotografia; Greta Gerwig è la quinta donna ad essere stata candidata all’Oscar come Miglior Regia; Dee Rees è la prima donna afroamericana ad aggiudicarsi una nomination come Migliore sceneggiatura non originale; ad ottantotto anni Christopher Plummer è diventato l’attore più anziano ad essere stato candidato agli Oscar.

Tra le varie candidature troviamo anche la nomination per la Miglior scenografia di Blade Runner 2049 alla friuliana Alessandra Querzola.

A causa delle recenti accuse di molestie, il film di James Franco ha ottenuto solo una nomination come Migliore sceneggiatura non originale (non sua), mentre l’attore Kevin Spacey, considerato da tutti il possibile vincitore come Migliore attore non protagonista, è stato cancellato e sostituito da Christopher Plummer nel film Tutti i soldi del mondo.

Da record sono anche le prime nomination per molti attori debuttanti: Margot Robbie (Miglior attrice protagonista per I, Tonya), Allison Janney (I, Tonya), Laurie Metcalf (Lady Bird), Lesley Manville (Il filo fantasma), Mary J Blige (Mudbound), Timothée Chalamet (Chiamami col tuo nome), Daniel Kaluuya (Get Out), Sam Rockwell (Tre manifesti a Ebbing, Missouri). Per la prima volta nella storia degli Oscar, una stessa candidata, Mary J Blige, è nominata sia come Miglior attrice che per la Miglior canzone (Mighty River).

oscar

A seguire, l’elenco completo delle nomination agli Oscar:

 

Miglior film

Chiamami col tuo nome
L’ora più buia
Dunkirk
Get Out
Lady Bird
Phantom Thread
The Post
The Shape of Water – La forma dell’acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior Regia

Christopher Nolan – Dunkirk
Jordan Peele – Get Out
Greta Gerwig – Lady Bird
Paul Thomas Anderson – Phantom Thread
Guillermo del Toro – The Shape of Water

Miglior Attrice Protagonista

Sally Hawkins – The Shape of Water – La forma dell’acqua

Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Margot Robbie – I, Tonya

Saoirse Ronan – Lady Bird

Meryl Streep – The Post

 

Migliore sceneggiatura non originale

Chiamami col tuo nome
The Disaster Artist
Logan
Molly’s Game
Mudbound

Miglior attore protagonista

Timothée Chalamet – Chiamami col tuo nome

Daniel Day-Lewis – Phantom Thread

Daniel Kaluuya – Get Out

Gary Oldman – L’ora più buia

Denzel Washington – Roman J. Israel, Esq

 

Migliore sceneggiatura originale

The Big Sick
Get Out
Lady Bird
The Shape of Water – La forma dell’acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior canzone originale

Remember Me (Coco)

Mystery of Love (Chiamami col tuo nome)

This Is Me (The Greatest Showman)

Mighty River (Mudbound)

Stand Up For Something (Marshall)
Miglior corto documentario

Edith & Eddie
Heaven is a Traffic Jam
Heroin(e)
Knifeskills
Traffic Stop 

Miglior documentario

Faces Places
Icarus
Last Men in Aleppo
Strong Island 

Miglior film straniero

A Fantastic Woman (Chile)

On Body and Soul (Hungary)

The Insult (Lebanon)

Loveless (Russia)

The Square (Sweden)

 

Miglior attore non protagonista

Willem Dafoe – The Florida Project

Woody Harrelson – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Richard Jenkins – The Shape of Water – La forma dell’acqua

Christopher Plummer – Tutti i soldi del mondo

Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

 

Miglior attrice non protagonista

Mary J. Blige – Mudbound

Allison Janney – I, Tonya

Leslie Manville – Phantom Thread

Laurie Metcalf – Lady Bird

Octavia Spencer – The Shape of Water 

Makeup and Hairstyling

Darkest Hour
Victoria and Abdul
Wonder 

Montaggio

Baby Driver
Dunkirk
I, Tonya
The Shape of Water
Tre Manifesti a Ebbing, Missouri 

Effetti Speciali

Blade Runner 2049
Guardians of the Galaxy Vol. 2
Kong: Skull Island
Star Wars: Gli ultimi Jedi
War for the Planet of the Apes

Colonna sonora originale

Dunkirk
Phantom Thread

The Shape of Water
Star Wars: gli ultimi Jedi
Tre manifesti a Ebbing, Missouri 

Miglior cortometraggio

Dekalb Elementary
The 11 O’Clock
My Nephew Emmett
The Silent Child
All Of Us

Miglior cortometraggio animato

Dear Basketball
Garden Party
Lou
Negative Space
Revolting Rhymes 

Sound Mixing

Baby Driver
Blade Runner 2049

Dunkirk
The Shape of Water
Star Wars: gli ultimi Jedi 

Sound Editing

Baby Driver
Blade Runner 2049
Dunkirk
The Shape of Water
Star Wars: gli ultimi Jedi 

Costumi

Beauty and the Beast
Darkest Hour
Phantom Thread
The Shape of Water
Victoria and Abdul 

Miglior Fotografia

Blade Runner 2049
Darkest Hour
Dunkirk
Mudbound
The Shape of Water

Production Design

Beauty and the Beast
Blade Runner 2049
Darkest Hour
Dunkirk
The Shape of Water

Commento su Faremusic.it