Home News Flash Vasco Rossi: continua la guerra contro il Secondary Tiketing per il Modena...

Vasco Rossi: continua la guerra contro il Secondary Tiketing per il Modena Park 2017

VivaTicket oggi pubblica un comunicato contro il Secondary Ticketing.

1167
0
SHARE
Voto Autore

di Mela Giannini

Vasco Rossi ci sta provando… ma il “sistema marcio” è duro da sconfiggere.

Parafrasando il titolo di un noto film degli anni ’50 di Giuseppe De Santis, si potrebbe tranquillamente dire che “non c’è pace tra… i biglietti” del Vasco per Modena, dato che continuano imperterrite le vicende che vedono lo spettro del bagarinaggio on-line comparire all’orizzonte, insistentemente e nonostante tutto.

Breve cronistoria.

Qualche giorno fa, nella sede Milanese della SIAE, c’è stata una conferenza stampa (di cui abbiamo ampiamente parlato in un articolo di Stefano De Maco) in cui il nuovo entourage che curerà i live del Blasco, insieme al circuito di vendita on-line della Best UnionVivaticket, aveva spiegato le nuove modalità della prevendita dei biglietti del grande evento del 1mo Luglio, il “Modena Park 2017“, raduno-concerto in cui si festeggeranno i 40 anni di attività del rocker di Zocca.

Ricordiamo, per chi non avesse seguito gli avvenimenti dei mesi scorsi, che Vasco, dopo lo scandalo fatto scoppiare dal programma “Le Iene” sul bagarinaggio on line – meglio conosciuto internazionalmente con il nome di Secondary Ticketing, aveva prima chiuso i rapporti con la Live Nation (soggetto in causa dello scandalo mandato in onda dal programma televisivo), e poi, di conseguenza, ha reciso anche la collaborazione con l’agenzia di vendita on-line TicketOne.

Il 27 Gennaio verranno aperte al pubblico le prevendite dei biglietti dell’evento di Modena di Vasco, presso questo link dedicato: Vivaticket.vascomodena.it. Ma già dal 20 Gennaio, incredibilmente, sui siti di Secondary Ticketing comparivano i biglietti per lo stesso concerto, cosa che ha scatenato l’ira della SIAE tanto da spingere quest’ultima a diffidare ufficialmente i Siti incriminati (leggi nostro articolo in merito).

Ma la storia non finisce qui. Oggi e stata aperta la prevendita per il fan club ufficiale di Vasco, e poche ore dopo sono comparsi sul mercato secondario, a prezzi quadruplicati, biglietti che presumibilmente sono stati venduti sul circuito autorizzato, così come dimostra un’altra puntata, quella odierna, de “Le Iene” (vedi video di seguito).

PER VISUALIZZARE IL VIDEO CLICCARE SULL’IMMAGINE STRISCIA LA NOTIZIA – Biglietti per i fan di Vasco

C’è da dire, ad onor di cronaca, che la Best Union, sulla pagina facebook di Vivaticket, ha prontamente postato un comunicato che mette al corrente la gente sull’andamento delle prevendite, e alla fine del testo si legge:

Alcuni siti di secondary ticketing hanno messo in vendita dei biglietti, questi biglietti non sono reali, in quanto nessun titolo è stato ancora distribuito. Le vendite saranno probabilmente frutto di accordi verbali con chi oggi ha acquistato un titolo.
Teniamo a ricordare , ancora una volta, che non sono rivenditori autorizzati e che l’acquisto tramite canali non ufficiali non garantirà l’accesso alla grande festa di Modena… Modena Park

Sulla stessa pagina facebook, già 13 ore fa, era comparso un altro comunicato, ancor più chiaro ed esemplificativo:

Ricordiamo a tutti i fan di Vasco che l’unico canale di vendita autorizzato per Modena Park 2017 è Vivaticket.
Siti come Viagogo e Ticketbis, che scrivono di essere già in possesso di biglietti per il concerto, sostengono evidentemente il falso, dal momento che per l’evento ancora non è stato emesso nemmeno un biglietto. Comprare biglietti sui siti di secondary ticketing è pericoloso, perché non ci sono garanzie di stare acquistando un biglietto valido. Grazie alla tracciabilità, infatti, i biglietti in vendita su questi canali potrebbero essere stati già invalidati e non permettere l’accesso all’evento!
Solo su Vivaticket.vascomodena.it avete la garanzia di trasparenza, tracciabilità e prezzo giusto.

E per terminare, sempre ad onor di cronaca, dobbiamo anche riportare quanto comunicato da uno dei siti di rivendita secondaria, Ticketbis:
Come da verifica del 24 gennaio 2017 alle 18:30 non sono presenti biglietti in vendita del concerto di Vasco Rosi a Modena il 1mo Luglio“.

Ora si attende il 27 Gennaio, che come su indicato sarà il giorno dell’apertura della vendita, a TUTTI, dei biglietti del “Modena Park 2017” sul circuito Vivaticket.
Chissà se seguirà un’altra puntata della saga “Vasco Vs Secondary Ticketing”?!

Intanto sul Fronte Vasco, così come lo stesso scrive “sono cominciate le grandi manovre… sono cominciate le …missioni di recupero… sono ri-cominciate le danze!!

Commento su Faremusic.it