24.6 C
Milano
lunedì, Luglio 6, 2020

IL TALEBANO OCCIDENTALE: IL NUOVO TREND

Lo confesso. Le statue che raffigurano personaggi storici non mi sono mai piaciute fin da piccolo. Ricordo quando lo scultore Ceccarelli di Senigallia fece...

Ultimi post

Tom Morello, Shea Diamond, Dan Reynolds,The Bloody Beetroots insieme per “STAND UP” contro il razzismo

Tom Morello, Shea Diamond, Dan Reynolds,The Bloody Beetroots insieme per il brano “STAND UP”. per combattere le ingiustizie raziali

Il piano tedesco prevede un miliardo di euro per l’industria creativa

Per la rinascita della cultura, la Germania vara un programma da 1 miliardo di euro a sostegno dei lavoratori del settore artistico.

Le “100 Vite” di Loredana Errore – INTERVISTA

E’ in rotazione radiofonica da qualche settimana il nuovo singolo di Loredana Errore ‘100 Vite’ (Azzurra Music), brano intenso e decisamente nelle sue corde

LEVANTE: “SIRENE” è il nuovo singolo inedito

Esce il 7 luglio “SIRENE”, il nuovo singolo inedito di Levante, il racconto di un’estate “sospesa”. Il brano segue l'uscita di TIKIBOMBOM  

Sanremo: Lo spot “fetale” del FEsTIval della canzone Italiana 2017

Voto Autore

di Roberto Manfredi

Sanremo e il suo Festival della canzone, Edizione 2017, ha già il suo spot che spopola in ogni dove. In realtà è stato ribattezzato FETIval, dato che i protagonisti dello spot sono feti di bambini che cantano : “Non ho l’età”.

Lo spot inizia con delle giovani e belle ragazze incinta (figuriamoci se le brutte partoriscono) che in sala d’attesa ascoltano i loro bimbi nel pancione. La telecamera indugia sul primo utero a disposizione e inizia lo show.

Non è dato sapere se l’utero fosse in affitto, ma sicuramente è un utero con vista panoramica. Non è ancora chiaro chi sia l’art director di questa genialata di via Mazzini, ma noi abbiamo indagato e sappiamo che l’idea è uscita direttamente dall’ufficio Rai Teche.

Pare infatti, che qualche solerte impiegato dello sterminato archivio delle immagini Rai, abbia tirato fuori il video del debutto sanremese di Loredana Bertè. Correva l’anno 1986 e lei si presentò sul palco con un finto pancione che fuoriusciva da un abitino attillatissimo e supersexy. Idem le ballerine che l’accompagnavano. La canzone era “Re”. La performance della Bertè, fece così scandalo che la sua casa discografica le revocò il contratto.

Trent’anni dopo, i figli della Bertè, finalmente appaiono sullo schermo e sembra abbiano imparato a cantare, ma non sono ancora usciti dal pancione.

Più che uno spot sembra una puntata di Voyager.

Proviamo a svelare questo mistero che toglie il sonno agli italiani. Quale è il messaggio subliminale dello spot? Tutti possono cantare a Sanremo? Addirittura i nascituri? E se non hanno ancora il codice fiscale come fanno a firmare il contratto? Che dice il Moige in questi casi?

Oppure: Sanremo oltre a far nascere fiori, partorisce anche giovani talenti? E allora sarà per questo che Carlo Conti dividerà il palco con Maria De Filippi, la madre di tutti i talenti teen?

Oppure… dato che il target di Rai Uno ha superato i 67 anni, vuoi vedere che Antonio Campo Dall’Orto vuole portate i giovanissimi sulla rete ammiraglia? Ma allora anziché la De Filippi, non era più opportuno chiamare Tata Lucia che, all’occorrenza sul palco, sa come cambiare i pannolini?

Insomma il mistero è più intricato e complesso di un discorso di Gustavo Zagrebelsky. Siamo certi però che all’oscuro messaggio dello spot, ne seguiranno altri, ancor più incomprensibili, fino alla sciagurata settimana di febbraio, dove sarà svelata la scenografia della prossima edizione del FETIval.

Sarà un’enorme culla sponsorizzata dalla Chicco? Chissà?

Io ho già fatto la mia scelta. Quella settimana mi trasferirò in una comune Amish, adepti new age notoriamente contrari alla tecnologia, alle radio, alle televisioni e alla musica di intrattenimento. Sarà una settimana in cui mi dedicherò ai lavori agresti e al bricolage naturalistico. Mangerò cibi biologici e ascolterò solo la musica del vento e i canti dei piccoli Amish che perlomeno avranno il merito di cantare filastrocche dalla lingua incomprensibile.

Latest Posts

Tom Morello, Shea Diamond, Dan Reynolds,The Bloody Beetroots insieme per “STAND UP” contro il razzismo

Tom Morello, Shea Diamond, Dan Reynolds,The Bloody Beetroots insieme per il brano “STAND UP”. per combattere le ingiustizie raziali

Il piano tedesco prevede un miliardo di euro per l’industria creativa

Per la rinascita della cultura, la Germania vara un programma da 1 miliardo di euro a sostegno dei lavoratori del settore artistico.

Le “100 Vite” di Loredana Errore – INTERVISTA

E’ in rotazione radiofonica da qualche settimana il nuovo singolo di Loredana Errore ‘100 Vite’ (Azzurra Music), brano intenso e decisamente nelle sue corde

LEVANTE: “SIRENE” è il nuovo singolo inedito

Esce il 7 luglio “SIRENE”, il nuovo singolo inedito di Levante, il racconto di un’estate “sospesa”. Il brano segue l'uscita di TIKIBOMBOM  

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.