Home Le pillole di A. Salerno Tale e quale: saldi di fine stagione

Tale e quale: saldi di fine stagione

1046
0
SHARE
Voto Autore

di Alberto Salerno

Non è colpa di nessuno, o forse solo di un destino ostile che spinge alcuni cantanti a rinunciare alla propria carriera per partecipare ad una trasmissione come Tale e Quale Show che determina una svolta così decisa da impedire la possibilità, poi, di tornare indietro.

Intendiamoci, mi riferisco ai cantanti, non certo agli attori o a certi protagonisti del piccolo schermo, che da perdere non hanno nulla.

Forse non hanno da perdere nulla nemmeno i cantanti che arrivano su questa “specie” di ultima spiaggia, trasmissione che, tra le altre, va molto bene e che il pubblico apprezza. Del resto siamo ormai abituati ai successi televisivi di Carlo Conti, erede naturale di Pippo Baudo, dal quale ha ereditato, in versione Toscana, il suo modo di essere nazional popolare.

Certo, ripeto, un po’ dispiace vedere una ragazza come Deborah Iurato che, dopo aver partecipato al Festival di Sanremo, si è rifugiata lì. Chissà, forse la decisione di Mario Lavezzi di interrompere la loro collaborazione è dipesa anche da questa scelta televisiva. O forse no, è dipeso da altro.

Insomma, restano questi saldi di fine stagione, vengono via con niente, li vedete alla TV, vi fate due risate e tutto fila via liscio come l’olio. Per lo meno, apparentemente.

 

Commento su Faremusic.it