Home Musica Wind Music Awards 2016 all’Arena di Verona: Tutti i nomi partecipanti

Wind Music Awards 2016 all’Arena di Verona: Tutti i nomi partecipanti

2317
0
SHARE
Voto Autore

di Marco Fioravanti

La decima edizione dei Wind Music Awards si sdoppia, spalmandosi su due giorni di musica italiana. Questa sera 6 Giugno e domani sera, 7 Giugno, le stelle della musica verranno premiate per i loro recenti successi discografici e si esibiranno sul prestigioso palco dell’Arena di Verona, già tutta sold out per entrambi le serate. Confermata alla conduzione della serata la coppia Carlo Conti e Vanessa Incontrada

Nelle due serate saranno presenti gli artisti italiani che, tra maggio 2015 e maggio 2016, hanno raggiunto con i loro album i traguardi “oro”, “platino” e “multi platino” e con i loro singoli la certificazione “platino” e “multiplatino” (certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia). Nel corso delle serate, che vedranno la partecipazione anche di Artisti internazionali, verranno consegnati altri riconoscimenti agli artisti che si sono contraddistinti per risultati d’eccezione.

I nomi che saliranno sul palco sono Biagio Antonacci, Alessandra Amoroso, Baby K, Benji & Fede, Loredana Bertè, Mario Biondi, Briga, Luca Carboni, Clementino, Francesco De Gregori, Elisa, Emma, Fedez, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola, Max Gazzè, Gemitaiz, Gue Pequeno, Il Volo, J-Ax, Ligabue, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Modà, Gianna Nannini, Laura Pausini, Max Pezzali, Pooh, Ron, Kolors, Urban Stranger, Renato Zero, Claudio Baglioni, Gianni Morandi…e tanti altri.

windmusicawards1111
Nello specifico: Elisa ritirerà il premio per il platino ottenuto con il singolo No Hero ed il disco d’oro per l’album OnMarco Mengoni sarà premiato per il triplo platino sia per l’album Le cose che non ho che per il singolo Ti ho voluto bene veramente;ad Alessandra Amoroso andrà il premio per il disco di platino per Vivere a Colori e per il singolo Comunque AndareFrancesca Michielin sarà premiata per il doppio platino al singolo L’amore esiste,  per il disco d’oro all’album di20 e per il disco di platino al brano sanremese Nessun grado di separazione; a Fedez andrà il premio per i suoi quattro platini di Pop-Hoolista e i due platini sia per il singolo 21 grammi che per il singolo Beautiful Disaster, cantato in duetto con Mika; inoltre Fedez e J-Ax dovrebbero ricevere il premio per il disco di platino, conseguito in meno di un mese, per Vorrei ma non posto; J-Ax verrà anche premiato per il triplo platino di Il Bello d’esser brutti e per il cinque volte disco di platino del singolo Maria Salvador; a Ligabue andrà il premio per il doppio disco di platino di Giro del Mondo; i Modà saranno premiati per il triplo disco di platino dell’album Passione Maledetta; a Clementino andrà il premio per il disco d’oro dell’album Miracolo!Mario Biondi verrà premiato per il disco d’oro dell’album BeyondGianna Nannini verrà premiata per il disco d’oro all’album Hitstory; ai Negramaro andrà il premio per il disco di platino all’album La Rivoluzione sta arrivando e per il singolo AttentaBenji & Fede saranno premiati per il platino di 20:05; Baby K e Giusy Ferreri saranno premiate per il tormentone Roma-Bangkok, certificato sette volte disco di platino; inoltre la Ferreri verrà anche premiata per il disco di platino del singolo Volevo Te; a Laura Pausini andrà il premio per il doppio disco di platino dell’album Simili; Luca Carboni sarà premiato per il platino del singolo Luca lo stesso, a i The Kolors andrà il premio per il quattro volte platino dell’album Out e per il disco di platino del singolo Everytime; Il Volo saranno premiati per il triplo platino del disco Sanremo Grande Amore; Max Gazzè riceverà il premio per il platino dell singolo La vita com’è; a Renato Zero andrà il premio per il disco d’oro di ALT…e così via i premi per tutti gli artisti che parteciperanno alla serata.

Saranno inoltre presenti alla serata alcuni nomi internazionali come Dua Lipa, Ariana Grande, Alan Walker, Robin Schulz e Alvaro Soler.

arena-di-verona

Fa un po’ effetto festeggiare un settore profondamente in crisi come quello discografico. Nemmeno i grandi nomi ormai vendono importanti quantitativi di dischi, tenendo conto che per l’oro bastano solo 25.000 copie e il doppio per il platino. Sarà l’ennesima vetrina per ascoltare la musica in televisione. Ma la crisi rimane, oltre al discorso della qualità del prodotto, che sempre più spesso rimane sotto un livello “accettabile”, cosa che non invita certamente all’acquisto.

L’evento, prodotto da F&PGroup, sarà trasmesso su Rai 1 in differita, in prima serata, martedì 7 e mercoledì 8 Giugno. Si potrà inoltre seguire i Wind Music Awards 2016, in diretta, attraverso radio RTL 102.5, a partire dalle ore 20:30 di questa sera 6 Giugno e domani sera 7 Giugno.

Commento su Faremusic.it