Home Angolo FANS MATTEO BECUCCI Matteo Becucci: in Peru’ con l’Italia dei cantautori

Matteo Becucci: in Peru’ con l’Italia dei cantautori

2661
0
SHARE
Voto Autore

Le cose importanti della vita sono tre: ottuvvai nipperu’, ottusposti la chiesa, ottuvvinci a i’ ttoto’alcio…“, così diceva l’operaio Magnifico al giovane disoccupato Francesco interpretato dal grande Francesco Nuti nel film “Madonna che silenzio c’e’ stasera” del 1982.

Come avrete intuito dal titolo di questo articolo, Matteo Becucci non ha vinto il Totocalcio e non intende spostare alcuna Chiesa bensì ha affrontato le circa quindici ore di volo che lo hanno portato in Perù, dove oggi 11 maggio terrà un concerto.

L’Istituto Italiano di Cultura a Lima, un ente pubblico dipendente dal Ministero degli Affari Esteri che ha lo scopo di diffondere la cultura e la lingua italiana nel mondo, lo ha infatti invitato nell’ambito della Terza Stagione di Musica del Teatro Pirandello, dove lo scorso 21 aprile si è esibito anche Paolo Jannacci, figlio del cantautore Enzo Jannacci (che Matteo ha anche avuto l’onore di imitare in una delle ultime puntate del Torneo di Tale E Quale Show 2015).

L’iniziativa rientra in una più grossa operazione che sta coinvolgendo il nostro Paese e quelli del Sud America denominata “L’Anno dell’Italia in America Latina” che rappresenta la possibilità di promuovere e valorizzare la creatività, la varietà e l’operosità dell’originale ricchezza culturale dei territori italiani in Paesi come Brasile, Messico, Argentina, Cile, Venezuela, Uruguay e lo stesso Perù.

Un lungo anno 2015-2016 ricco di manifestazioni per creare occasioni utili alla costruzione di ponti stabili di collaborazione: 10 sezioni e oltre 100 grandi eventi per valorizzare l’Italia contemporanea nelle sue componenti culturali, economiche, scientifiche e tecnologiche. Per quella che è la numerosissima comunità italo-peruviana composta dai discendenti dei tantissimi italiani emigrati in Perù sarà in questo caso una magnifica occasione per poter ascoltare un po’ della nostra buona musica.

Per questa occasione Matteo porterà infatti sul palco un live in cui si esibisce con un repertorio di brani che fanno parte del bagaglio culturale della nostra storia musicale, tratti dalla discografia di diversi cantautori italiani del passato e del presente, come Gino Paoli, Jimmy Fontana e chiaramente l’mmancabile Domenico Modugno, unitamente a canzoni sue che potrà presentare e far conoscere a questo nuovo pubblico.

Da sinistra a destra Lorenzo Confetta, Matteo Becucci, Gianluca Tagliavini
Da sinistra a destra Lorenzo Confetta, Matteo Becucci, Gianluca Tagliavini

Ad accompagnarlo ci saranno Lorenzo Confetta, produttore che attualmente si sta occupando della promozione di artisti come Iskra Menarini, molto legata a Lucio Dalla col quale ha spesso condiviso il palco, e da Gianluca Tagliavini al pianoforte, già musicista della PFM con cui lo stesso Matteo aveva avuto precedentemente modo di lavorare dal vivo dopo l’uscita del suo secondo album “Cioccolato Amaro e Caffè” nel quale era coinvolto anche Lucio Fabbri in qualità di produttore e arrangiatore.

In scaletta come dicevamo Matteo proporrà delle vere perle del nostro cantautorato alle quali cercherà di donare nuova linfa, con il rispetto e l’umiltà che lo hanno sempre contraddistinto nell’affrontare l’interpretazione di brani scritti da cantautori di questo calibro. La sensibilità artistica ed interpretativa di Matteo ha avuto senz’altro modo di venir fuori anche in contesti più televisivi, ricordiamo soprattutto la sua imitazione di Jose’ Feliciano a Tale E Quale Show 2014. La straordinaria interpretazione che fece del brano “Che Sarà” fu infatti applauditissima e si fece ampiamente notare, dimostrando il grande spessore artistico di cui è dotato.

Ad arricchire questo programma e a rendere ancora più saldo il legame tra il nostro Paese e il Perù, sul palco ci saranno anche alcuni musicisti peruviani, Francesca Solari e “Chebo” Ballumbrosio. Infatti gli arrangiamenti delle canzoni sono stati pensati e realizzati in virtù di questo particolare ensemble.

Inoltre sta rilasciando interviste con i media locali, giornali, radio e tv e ci saranno anche tanti aggiornamenti dal Perù che Matteo Becucci stesso posterà sulla sua pagina Facebook ufficiale. E soprattutto, come ogni viaggio che si rispetti, è probabile che l’incontro con nuove sonorità e l’esperienza di viaggio stessa potranno riversarsi in nuovi lavori e nuove produzioni.

 

Commento su Faremusic.it