Home Scritto da voi Sempre verde non può essere l’età…

Sempre verde non può essere l’età…

863
0
SHARE
Voto Autore

di Alessandra M. Segneri

Prima puntata della nuova edizione de “L’Isola dei Famosi”: il giorno dopo. Cosa mi resta in mente? L’immagine desolante di due signori adulti, Alfonso Signorini (51 anni) e Mara Venier (65 anni) i quali, dopo anni di onorata carriera, ci hanno regalato l’immagine di due piccole persone che si ridestavano da un annoiato torpore solo ed esclusivamente quando Alessia Marcuzzi urlava “nudi!”…

La Isla Desnuda infatti offre ai naufraghi di ruolo, residenti sull’isola principale, la possibilità di sbirciare i 6 denudati in un video che racconterà le loro incredibili gesta ogni sera, ma noi, poveri reietti da casa, vedremo solo corpi censurati. Tutta l’attenzione degli opinionisti e forse tre quarti del programma sono stati dedicati a questa ingiusta disparità e al fatto che Mara e Alfonso non potessero far altro che fissare  insistentemente i monitor, sperando in un errore della regia per elemosinare un quarto di pene sfuggito alla censura.

Tutto ciò mi sembra francamente esagerato in un’epoca in cui la Marcuzzi conduce indossando meno stoffa dei naufraghi desnudi e Kim Kardashian saluta il mondo senza veli, senza motivo e senza che gli italiani sappiano esattamente cosa faccia nella vita!

Questa è l’immagine rassicurante di un’italietta educata, non abituata alla rappresentazione del nudo gratuito, non d’autore (come erroneamente voleva suggerire la colonna sonora dell’Isla Desnuda tratta dal film “Un uomo, una donna” ), un’Italia pudica, pulita, che va a dormire dopo il film della sera mentre i capofamiglia restano svegli davanti a Smaila e le ragazze Cin Cin col capezzolo coperto.
Era il Novecento.

Commento su Faremusic.it