Home Musica Tour The Cure in Italia tra meno di un anno

The Cure in Italia tra meno di un anno

1816
0
SHARE
Voto Autore

di Giuseppe Santoro

Mancano dall’Italia “solo” dal 2012 quindi aspettare un altro anno non sembra poi una tragedia.

Parliamo dei Cure che nel bel mezzo del loro tour europeo del prossimo anno, faranno tappa in 3 città italiane, Bologna, Roma e Milano:
29 Ottobre – Bologna
30 Ottobre – Roma
1 e 2 Novembre – Milano 

I biglietti sono già in vendita da stamattina alle 10:00 sui circuiti Ticketone e l’orario di inizio di questi concerti, dovrebbe essere per le ore 19. Il condizionale è chiaramente d’obbligo parlando di eventi ancora molto lontani nel tempo.

Pare che in questi nuovi live Robert Smith e compagni, oltre che esibirsi nei grandi successi di quarant’anni di musica, suoneranno anche canzoni meno note, che però i fans più affezionati (e nel nostro Paese il gruppo ha uno zoccolo importante di sostenitori) riconosceranno sicuramente già dal primo accordo.

I Cure vantano infatti una carriera che è cominciata nel 1976 e che ha attraversato quasi tutte le fasi del rock moderno: Post-Punk, Gothick Rock, Alternative Rock, College Rock e potrei andare avanti. Sarà interessante quindi capire che direzione musicale prenderanno con questi nuovi spettacoli, considerando che il loro ultimo album di inediti risale al 2008.

Per scoprire tutto questo non ci resta che attendere circa 11 mesi.

SHARE
Previous articleAmerican Music Awards 2015 – Tutti i vincitori e gli ospiti
Next articleMATTEO BRANCALEONI ESCE CON “MADE IN ITALY”. RECENSIONE
Giuseppe Santoro
Ricco, bello, dolce e simpatico nella vita precedente. In questa invece, nasco a Lecce il 18 luglio del 1989 da una famiglia di professori. Mia madre insegna Lettere in una Scuola Media di provincia e mio padre, adesso pensionato, era insegnante di Educazione Fisica. Dopo il diploma commerciale ho lavorato come impiegato in un Centro di Medicina Nucleare per un anno e mezzo, ma purtroppo in seguito ai tagli alla sanità pugliese, all’inizio del 2011 mi sono ritrovato disoccupato. Nel 2013 ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione e adesso frequento la facoltà Magistrale di Lettere Moderne. Importante è stata per la mia formazione professionale, l’esperienza come responsabile comunicazione e social per il sito Cometiveste.it, di cui sono il fondatore con altri due ragazzi. Canto in una band da due anni e adesso ci stiamo dedicando anche allo sviluppo di alcuni progetti inediti. Ho sempre scritto testi musicali, poesie, ma anche saggi brevi sugli argomenti più disparati e nei miei articoli mi piace osservare la società con occhio critico. Oltre a un’ ipotetica carriera nell’ambito dell’insegnamento, molto difficile visti i tempi che corrono, mi piacerebbe continuare a dedicarmi alla critica musicale e sociale. Non amo molto dire cose ovvie e in generale, non mi piace stare dalla parte del più forte. Da un po’ di tempo collaboro con questo blog che credo stia diventando un punto di riferimento importante per chi ama la musica e i suoi retroscena. Spero di essere all’altezza del compito e poter interessare i lettori a quelle che sono le mie idee e i miei pensieri.

Commento su Faremusic.it