Home Le pillole di A. Salerno Premio Bianca D’Aponte – 1ma SERATA

Premio Bianca D’Aponte – 1ma SERATA

1337
0
SHARE
Voto Autore

di Alberto Salerno

Diario di bordo della prima serata
Sono le otto e trenta e ci troviamo nel graziosissimo Teatro Cimarosa ad Aversa.

È come stare in una bomboniera per quanto è accogliente, con le sue comode poltrone di velluto rosso, un bel palco di circa quindici metri, e le balconate dipinte di bianco e la tappezzeria rossa. Le hostess, ragazze carine e gentilissime, ci accolgono con un sorriso indicandoci i nostri posti. Siamo in giuria quindi sediamo nelle prime file.

Amici presenti parecchi tra autori, giornalisti, operatori dello spettacolo, produttori. Ne cito qualcuno giusto per: Alfredo Rapetti (Cheope), Mariella Nava, Antonio Coggio, tre amici fra i più cari. Tra l’altro, giusto poco fa, sono venuto a sapere che Mariella e’ stata insignita della onorificenza del Cavalierato della Repubblica, per essersi segnalata molto sensibile, nei testi delle canzoni, a temi sociali.

12092552_910397135662444_646172057_n

Ma ora si spengono le luci, comincia lo spettacolo, vediamo che cosa succederà stasera. Il presentatore annuncia che si esibiranno 22 artisti tra concorrenti e ospiti, sono tanti, quindi esprimerò il mio giudizio solo sulla esibizione delle concorrenti.

Inizia, comunque, Elisa Rossi, la ragazza che vinse lo scorso anno. Bravissima, molto emozionante, anche se la canzone, stranamente, mi sembra meno suggestiva dello scorso anno. Arriva sul palco Carlotta, (vi ricordate “Frena“?) accompagnata al pianoforte da Giuseppe Barbera. Ce la ripropone in una versione acustica molto carina.

Si inizia con le dieci finaliste che stasera non canteranno il brano sul quale puntano, (fa parte del regolamento) ma una canzone sempre a loro scelta.

Io mi limiterò a dare delle valutazioni attraverso un voto: presenza sul palco, esibizione (timbro, interpretazione e intonazione) e livello della canzone, forbice dal 4 al 10.

Priscilla Dei: (8-7-5)
Irene Ghiotto: (5-6-6)
Grazia Cinquetti: (8-7-5)
Rossella Aliano: (5-5-5)
Elena Helwig: (7-8-7)
Francesca Pignatelli: (7-8-6)
Amelie: (6-6-5)
Giulia Olivari: (5-5-5)
CFF: (5-5-5)
Francesca Incudine: (8-7-6)

Fra gli ospiti i più degni di nota sono stati, Giuseppe Anastasi, che ha cantato le due canzoni che Arisa ha presentato a Sanremo, e delle quali lui è autore, ovvero “Quando viene la notte” e “Controvento“, e poi Renzo Rubino che ha duettato con Diodato. Ma quelli che mi hanno più entusiasmato sono stati i Bastian Contrario, davvero interessanti.

A domani!

Commento su Faremusic.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here