8.4 C
Milano
domenica, Aprile 11, 2021

Ultimi post

C’era una volta il Festivalbar

Voto Autore

di Alberto Salerno

C’era una volta il Festivalbar.
Cominciava in questo periodo, per una serie di quattro o cinque puntate in varie città e terminare con la grande finale all’Arena di Verona.

festival bar salvetti

Parlo ovviamente del Festivalbar di Vittorio Salvetti, l’unico che vale la pena ricordare, perché dopo la sua prematura scomparsa, la manifestazione non è stata più la stessa, non aveva più lo stesso smalto, forse anche per colpa dei tempi, o forse per la conduzione che non è stata più così esperta. Si, perché per stare al timone di un transatlantico quale era il Festivalbar era necessario avere gli attributi, perché solo la gestione delle richieste di ogni casa discografica erano così complicate da dirimere che soltanto uomo come Vittorio poteva esserne capace.

Quanti ricordi all’Arena di Verona. Alcuni molto belli, alcuni meno, ma restava sempre lo spettacolo del pubblico, la bellezza dell’Arena stessa, le luci e l’allegria di una città accogliente e simpatica.

Quanti artisti hanno calcato quel palco? Quanti successi sono stati consacrati all’Arena di Verona? Ne voglio ricordare uno su tutti, quello di Umberto Tozzi con Ti amo, che entro’ con un pallone fra le mani, è un attimo prima che partisse la base, tirò un calcio e quel pallone volò sul pubblico. Chi c’era, quell’anno, si ricorderà di certo l’ovazione che accolse Umberto Tozzi con quello che sarebbe poi stato il più grande successo di quell’edizione.

Chissà se mai potrà tornare una manifestazione come il Festivalbar!?
Io ne dubito, ma sperare non costa nulla.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.

Facebook Comments