13.3 C
Milano
giovedì, Marzo 23, 2023

Ultimi post

Adolfo Durante: Fuori “Quanto amore c’è“, il nuovo singolo

Voto Utenti
[Total: 3 Average: 4]

E’ uscito il nuovo singolo di Adolfo Durante “Quanto amore c’è”. L’istrionico artista mantovano di origine salernitana celebra l’Amore universale, che da trascendente e assoluto diventa immanente e terreno nelle sue difficoltà, delusioni e incomprensioni.
.

Il brano è lo specchio di un momento della vita dell’artista, in cui la fine di un ciclo sentimentale diventa occasione per ripensare l’amore nella sua accezione più intima e sincera.

“Quanto amore c’è” è stato scritto e prodotto da Enrico Andreini con il testo dell’autrice Sandra von Borries e suonato da noti musicisti del circuito nazionale: Lorenzo Forti, Fabrizio Morganti, Ferdinando Olivieri. Il video è stato girato da Alessio Caglioni tra le sponde del fiume Oglio e la Chiesa di Santa Maria in Bressanoro, in provincia di Cremona, in un’atmosfera onirica e tardo autunnale.

BIOGRAFIA di Adolfo Durante

Artista dal timbro vocale unico e inconfondibile, negli anni 2000 consolida la sua esperienza sui palchi di tutta Italia con progetti trasversali tra il jazz e il rock puro, vincendo numerosi concorsi per voci emergenti. 

Nell’aprile 2015 esce il suo primo disco di inediti “Libertà”, scritto e prodotto da Enrico Andreini con i testi di Sandra von Borries, nel quale è presente uno degli ultimi brani (“Per quanto bella sei”) di Oscar Avogadro, autore di canzoni celebri della musica leggera italiana. 

Nel luglio 2015 con il brano “Libertà” vince il concorso “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty” nella sezione Emergenti e l’anno successivo pubblica “Una voce per te” (Andreini-von Borries) con la coproduzione di Amnesty International Italia e Voci per la Libertà. 

Dal 2017 incomincia un nuovo capitolo artistico di Adolfo, grazie all’incontro con il produttore Alberto Lombardi del BelairstudioProduzioni Musicali, con cui pubblica alcuni singoli tra i quali “Stella” e “E’ questa la notte”, ispirati ai diritti umani e i cui video si aggiudicano al Biella Festival Music Video 2018 e 2019 l’opportunità di essere proiettati nelle sale cinematografiche. I brani sono inseriti nel suo primo vinile dal titolo “Nell’attesa di un bacio”. 

La collaborazione con il produttore Lombardi prosegue nell’ottobre 2020 con l’etichetta AlfaMusic di Roma con la pubblicazione di “Questione di corde”, disco acustico che rivisita elegantemente brani della musica d’autore, con al piano Enrico Zanisi, noto musicista della scena jazz italiana, e alla chitarra Alberto Lombardi.

“Giorni sospesi”, prodotto e arrangiato da Lombardi, è l’EP del 2022 in cui Adolfo dimostra la sua profonda versatilità, attraversando territori più rock rispetto ai lavori precedenti e regalando ai brani un’inaspettata energia e forza vocale.

Facebook Comments

Latest Posts

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.