18.4 C
Milano
domenica, Aprile 5, 2020

Eurovision Song Contest 2020 ANNULLATO

E da giorni che girava la notizia dell'annullamento dell’Eurovision Song Contest 2020 e ora si è arrivati a questa decisione. A causa dell’emergenza sanitaria per...

Ultimi post

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

NICCOLÒ FABI: esce il nuovo album “TRADIZIONE E TRADIMENTO”- A dicembre il tour

Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Niccolò Fabi, a 3 anni e mezzo di distanza da “Una somma di piccole cose“, fa uscire oggi in tutti i negozi di dischi, in digital download e su tutte le piattaforme streaming TRADIZIONE E TRADIMENTO” (per Universal Music), il nuovo album di inediti, il nono della sua carriera.

Tradizione e Tradimento” è un disco che parla di scelte. Un disco che in qualche modo rappresenta una scelta. La prima che ogni artista dovrebbe rinnovare dignitosamente ogni volta, cioè la scelta di fare arte perché mosso da un’ispirazione e da una necessità, e subito dopo la scelta di renderla pubblica.

Tradizione e Tradimento” è anche un disco sul conflitto, sulla ricerca di un equilibrio all’interno di un cambiamento tra la memoria e la prospettiva. La scelta difficile tra cosa conservare e cosa lasciare andare, come evolversi e trasformarsi rispettando la propria identità. Come trarre forza da ciò che ci è stato consegnato come tradizione e allo stesso tempo avere il coraggio di tradire quel percorso che a un certo punto sembra essere un binario, provando a rimettersi in discussione, distruggendo la consolatoria immagine che abbiamo costruito di noi stessi.

fabi

A tratti è un disco dolente ma non statico, l’opera di un uomo in movimento, nel costante tentativo di essere all’altezza del proprio gusto. Anche musicalmente si percepisce il desiderio di provare a parlare un linguaggio diverso, meno caldo e analogico e più tagliente e digitale. In questo senso tradizione e tradimento, partito per voler essere un disco molto elettronico, è anche la cronaca di un fallimento e allo stesso tempo di una conferma di una identità forte.

Nella sua versione finale l’utilizzo dell’elettronica non risulta una scelta stilistica di genere, ma un colore, una temperatura, una corrente fredda in un mare caldo. Simbolica forse in tutto questo è la canzone “Amori con le ali”, una piccola ode al movimento, ai mezzi, ai desideri, e alle persone che lo generano in cui una chitarra acustica dialoga con l’arpeggiatore di un synth a rappresentare, anche a livello sonoro, questo bilanciamento degli opposti, questo amore così conflittuale tra tradizione e tradimento.

Scritto e registrato tra Roma e Ibiza, “Tradizione e Tradimento” è il risultato di un lavoro corale che vede alla produzione artistica Niccolò Fabi insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese, storici amici e compagni di viaggio e di palco.

Determinante sui 3 brani, “Amori con le ali”, “Nel blu” e “A prescindere da me”, la collaborazione, dal suo studio di Ibiza, con Costanza Francavilla, musicista e produttrice romana.

Yakamoto Kotsuga, produttore e compositore di colonne sonore, ha invece caratterizzato l’arrangiamento di “Io sono l’altro”.

Completano la squadra che ha collaborato al disco Riccardo Parravicini che lo ha registrato e mixato, e i musicisti Daniele “mr Coffee” RossiFabio Rondanini e Max Dedo.

fabi

TRACKLIST E CREDITI BRANI di “TRADIZIONE E TRADIMENTO” – Niccolò Fabi

Scotta
(N.Fabi)

Niccolò Fabi: voce, pianoforte, basso, chitarra acustica / Pier Cortese: sintetizzatori, iPad / Roberto Angelini: chitarra slide / Daniele “mr Coffee” Rossi: sintetizzatori / Max Dedo: trombone, tromba / Fabio Rondanini: batteria

A prescindere da me

(N.Fabi / N.Fabi – A.Bavo)

Niccolò Fabi: voce, pianoforte, basso / Pier Cortese: chitarra classica, chitarra acustica / Roberto Angelini: chitarra acustica / Costanza Francavilla: sintetizzatori, drums machines, programmazione elettronica

Amori con le ali

(N.Fabi / N.Fabi – C.Francavilla)

Niccolò Fabi: voce, chitarre acustiche / Costanza Francavilla: sintetizzatori, programmazione elettronica / Stefano Cabrera: violoncelli

Io sono l’altro

(N.Fabi)
Niccolò Fabi: voce, pianoforte / Pier Cortese: chitarra classica, sintetizzatori, iPad / Roberto Angelini: chitarra acustica, chitarra elettrica / Daniele “mr Coffee” Rossi: sintetizzatori / Yakamoto Kotzuga: programmazione elettronica / Fabio Rondanini: batteria

I giorni dello smarrimento

(N.Fabi – P.Cortese / N.Fabi)

Niccolò Fabi: voce, chitarra classica / Pier Cortese: voce, dulcimer, chitarra 12corde, iPad, piano / Roberto Angelini: chitarra elettrica / Daniele “mr Coffee” Rossi: sintetizzatori, programmazione elettronica / Max Dedo: duduk / Fabio Rondanini: batteria

Nel blu

(N.Fabi)
Niccolò Fabi: voce, chitarra acustica, piano / Roberto Angelini: chitarra slide / Costanza Francavilla: sintetizzatori, drums machines, programmazione elettronica, voci / Stefano Cabrera: violoncelli

Prima della tempesta

(N.Fabi)

Niccolò Fabi: voce, chitarra acustica / Pier Cortese: chitarra acustica, iPad / Roberto Angelini: chitarra acustica, pedal steel, programmazione elettronica / Fabio Rondanini: batteria

Migrazioni
(N.Fabi / P.Cortese)

Niccolò Fabi: voce, piano / Pier Cortese: voce, chitarra classica / Roberto Angelini: voce, chitarra acustica, chitarra elettrica / Daniele “mr Coffee” Rossi: piano, programmazione elettronica

Tradizione e tradimento

(N.Fabi)

Niccolò Fabi: voce, piano, chitarra acustica / Pier Cortese: iPad / Roberto Angelini: pedal steel / Costanza Francavilla: sintetizzatori / Max Dedo: tromba, trombone, flicorno

CREDITI ALBUM

Prodotto da Roberto Angelini, Pier Cortese e Niccolò Fabi.
“A prescindere da me”, “Amori con le ali” e “Nel blu” prodotti con Costanza Francavilla.
Registrato e mixato da Riccardo Parravicini presso Load District (Roma).

tranne “Amori con le ali” e “ Nel blu” registrati da Costanza Francavilla presso Ibiza Bloom Studio (Ibiza – Spagna).
Preproduzione e registrazioni aggiuntive realizzate con Daniele “mr Coffee” Rossi presso Coffee’s Studio (Roma).
Finalizzato presso il Terminal 2 (Roma).
Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà (Faenza).      Fotografie scattate da Niccolò Fabi a luglio 2019 in Mozambico

fabi

Da dicembre, inoltre, Niccolò Fabifarà il suo ritorno live,a distanza di 2 anni dal concerto-unico al PalaLottomatica di Roma per festeggiare i suoi primi 20 anni di carriera. 

DATE TOUR 2019/20 “TRADIZIONE E TRADIMENTO

27 novembre – Cascina (PI) – La città del teatro (data zero)
1 dicembreRavenna – Teatro Dante Alighieri (Biglietti Esauriti)
2 dicembreMilano – Teatro degli Arcimboldi (Biglietti Esauriti)
8 dicembrePescara – Teatro Massimo

10 dicembre Cosenza – Teatro Rendano
12 dicembreCatania – Teatro Metropolitan
13 dicembrePalermo – Teatro Golden
19 dicembreTrento – Auditorium Santa Chiara
20 dicembreVicenza – Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)
21 dicembre Vicenza – Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)
7 gennaio Udine – Teatro Nuovo Giovanni da Udine

8 gennaio Trento – Auditorium Santa Chiara
10 gennaioBologna – Teatro EuropAuditorium
11 gennaioFirenze – Teatro Verdi
12 gennaioTorino – Teatro Colosseo
13 gennaioGenova – Teatro Politeama Genovese
19 gennaioRoma – Auditorium Parco della Musica
20 gennaioRoma – Auditorium Parco della Musica
21 gennaioNapoli – Teatro Augusteo
22 gennaioBari – Teatro Team
24 gennaioAncona – Teatro Le Muse
25 gennaio – Assisi – Teatro Lyrick
29 gennaioBergamo – Teatro Creberg
30 gennaioParma – Teatro Regio

Il tour è prodotto e organizzato da Magellano Concerti e Ovest

 Per info magellanoconcerti.it niccolofabi.it

 

 

Latest Posts

Turchia: morta l’attivista e cantante Helin Boker dopo 228 giorni di sciopero della fame

Si è conclusa così la battaglia di Helin Boker cantante dei Grup Yorum, band simbolo della sinistra turca fin dagli anni Ottanta, che dopo...

MEI e OA Plus riuniscono “L’Italia in una stanza”. Da Jamiroquai e Nek, tutti gli ospiti dello show

Da sabato 4 aprile fino a domenica 5 aprile andrà in onda in diretta streaming, dalle 8 alle 20, sui siti e sulle pagine...

Finale di Amici 19 ai tempi del Coronavirus: Il nulla assoluto!

Con tutto il rispetto per i concorrenti, per i ragazzi, per chi lavora nel programma, per le manovalanze, per la gente che ha profuso...

È morto Bill Withers. Era sua la bellissima canzone “Ain’t No Sunshine”

È morto un maestro, una leggenda, un mito, Bill Withers. A darne notizia è stata la famiglia con un comunicato ufficiale: "Siamo distrutti dalla perdita del...

I piu' letti

LA CANZONE PROFETICA DI GIORGIO GABER: “DESTRA-SINISTRA”

di Roberto Manfredi  C’è una sola canzone che potrebbe sostituire l’inno di Mameli, è Destra-Sinistra di Giorgio Gaber. Non è solo una canzone apparente satirica,...

Analisi del testo “Fin che la barca va”

di Alberto Salerno So che a molti sembrerà strano che io abbia deciso di affrontare l’analisi di questo grande successo di Orietta Berti, scritto da...

Viaggio nelle canzoni: Vattene amore

di Alberto Salerno Sono affezionatissimo a questa canzone, un vero emblema che rappresenta, insieme a poche altre, il Festival di Sanremo. Minghi e Panella ne...

La lunga storia della proprietà dell’Edizioni delle canzoni dei Beatles dal 1963 fino ai giorni nostri

di Claudio Ramponi Per comprendere meglio l'intera vicenda bisogna fare un salto nel passato e conoscere di un personaggio chiave: Dick James. Nato a Londra nel 1920,...

Viaggio nelle canzoni: “Il più grande spettacolo dopo il big bang” di Jovanotti

di Alberto Salerno Jovanotti e "Il più grande spettacolo dopo il big bang" - Fonte Testo Wikipedia: Il brano è caratterizzato da un sound rock,  che il...

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.