Home News Flash Morto Ginger Baker, mitico batterista dei Cream

Morto Ginger Baker, mitico batterista dei Cream

E' morto uno dei più grandi batteristi del XXmo secolo, il mitico Ginger Baker dei Cream. Aveva 80 anni ed era gravemente malato al cuore

95
0
SHARE
baker
AP Photo/MJ Kim
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]
E’ morto uno dei più grandi batteristi del XXmo secolo, il mitico Ginger Baker dei Cream.

Aveva 80 anni, era gravemente malato al cuore, ed era ricoverato in un ospedale inglese da settembre. Proprio tre anni fa il cuore di Baker costrise il musicista a cancellare tutti i concerti: “Questo vecchio batterista non farà più concerti, tutto cancellato. Fra tutte le cose che potevano accadere non avrei mai pensato al mio cuore“. Qualche giorno dopo il batterista invece scrisse: “Il medico dice che mi farà tornare a suonare“.

baker
CREAM – Photo by LFI/ABACAPRESS.COM

Ginger Baker è stato un raffinato batterista, uno dei più innovativi della musica rock, con una grande preparazione jazzistica. Il suo mentore fu Phil Seamen, uno dei più grandi batteristi inglesi di jazz.

Il mondo ricorderà Baker soprattutto per essere stato uno dei componenti dei mitici Cream, band rock britannica di metà anni ’60 composta dallo scomparso batterista, dal grande Eric Clapton e dal bassista Jack Bruce (morto nel 2014).
Ma il batterista, dopo lo scioglimento dei Cream avvenuto nel ’68, ha suonato in altre band, tra cui Blind Faith, Hawkwind e Fela Kuti, e nel 1991 è stato inserito nella Hollywood Rock Walk of Fame.

ginger baker

Commento su Faremusic.it