Home News Flash Paolo Conte firma un accordo discografico con BMG

Paolo Conte firma un accordo discografico con BMG

Paolo Conte firma un accordo discografico con BMG, l'azienda musicale del Gruppo Bertelsmann, già suo editore e poi sua prima etichetta discografica.

309
0
SHARE
paolo conte
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 5]

Paolo Conte firma un accordo discografico con BMG, l’azienda musicale del Gruppo Bertelsmann, già suo editore e poi sua prima etichetta discografica.

.
 Un ritorno lungamente atteso, che BMG ha auspicato e perseguito con determinazione“. Così l’azienda musicale del Gruppo Bertelsmann, per voce del suo Managing Director in Italia Dino Stewart, saluta la firma del contratto discografico con Paolo Conte, siglato poche ore fa.

BMG, già editore del compositore astigiano, autore di alcuni brani divenuti punti fermi della musica italiana (“Azzurro” e “Messico e Nuvole” su tutte), è stata anche la sua prima casa discografica.

Infatti dal 1974 al 1982, Conte ha pubblicato per le label Ariola e RCA i suoi primi 5 album: “Paolo Conte, Questa Sporca Vita”, “Paolo Conte 1975”, “Un Gelato al Limon”, “Paris Milonga” e “Appunti di Viaggio”. Qui sono presenti grandi successi come “Via Con Me“, “Bartali“, “Madeleine“, “Parigi“, “Hemingway“, che hanno portato l’artista alla notorietà e all’affermazione nel passaggio da autore di hit per cantanti come Celentano, Caselli, Jannacci a pianista e interprete dallo stile inconfondibile delle proprie canzoni.

Fra queste in particolare “Via Con Me (It’s Wonderful)” è diventata negli anni IL classico di Conte ed è stata inserita nella colonna sonora di due blockbusterdel cinema americano, “French Kiss” (1995 di Lawrence Kasdan con Meg Ryan) e “No Reservations” (2007 di Scott Hicks, con Catherine Zeta-Jones e Aaron Eckhart).

Commento su Faremusic.it