Home Sanremo 2018 Sanremo 2018: Conferenza Stampa con Baglioni, Hunziker e Favino

Sanremo 2018: Conferenza Stampa con Baglioni, Hunziker e Favino

Conferenza Stampa per la presentazione dei conduttori, insieme a Claudio Baglioni, del 68° Festival della canzone italiana, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

317
0
SHARE
sanremo
Voto Utenti
[Total: 1 Average: 4]

Sanremo 2018 muove i primi passi. Si è tenuta, presso il Casinò di Sanremo, una delle prime  conferenze stampa ufficiali del 68° Festival della canzone italiana, targata quest’anno targata Claudio Baglioni.

Prima della conferenza, in una giornata uggiosa e piovosa, si sono tenute le foto ufficiali per il festival con Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Ebbene si, oggi c’è stata la conferma che la Hunziker e Favino faranno parte del cast del prossimo Festival, che si terrà dal 6 al 10 febbraio al Teatro Ariston e riprese in diretta da Rai1.

sanremo
CREDITI FOTO ANSA/RICCARDO DALLE LUCHE

Presente alla conferenza ovviamente anche Angelo Teodoli, direttore di Rai1, che si affretta a mettere in chiaro delle cose, e prima di tutto che questo Festival è “ambizioso”, artisticamente parlando, perchè, a suo dire, sarà totalmente nuovo da tutto ciò che si è fatto in passato, visto che sarà una evento “meno televisivo” e più musicale. E’ anche il festival della “speranza”, aggiunge il dirigente Rai, perchè con questa “nuova” formula si punta a degli ascolti alti:

“Meno televisivo e più artistico, siamo prudenti: speriamo in un 40% di share, ma cerchiamo di superarlo anche”

Un’altra novità di questa edizione del festival è che cade in un periodo particolare per l’Italia, in piena campagna elettorale, visto che si vota qualche settimana dopo, il 4 Marzo, motivo per cui la par condicio deve essere garantita, e non solo, perchè nessun personaggio politico, o vicino all’ambiente politico, salirà sul palco o in qualche modo avrà visibilità tramite la Kermesse:

“Politici e candidati non potranno salire sul palco, ma abbiamo chiesto una sorta di franchigia per le autorità locali legata alla convenzione con il Comune di Sanremo, anche perchè oggi la Vigilanza dovrebbe decidere in merito e vedremo se ci saranno novità, ma non credo“.

Ma oltre ai politici, in campagna elettorale, anche la “satirà” ha un suo peso, e se lo stesso direttore di Rai 1 ha argomentato la faccenda dicendo che non sarà certamente “vietata”, semmai sarà possibilmente “equilibrata”.

E in merito a questo argomento è intervenuto ironicamente Claudi Baglioni dicendo:
Se sospetteremo che qualcuno degli ospiti si allarghi verso una dispar condicio, metteremo una scossa elettrica nel microfono, in grado di annientarli al momento“.

Ma a parte gli scherzi, il direttore artistico della nuova edizione del Festival ha parlato di altro, cominciando dagli ospiti internazionali, che a suo dire, la loro presenza avrà una matrice italiana:

“Stiamo diramando gli inviti agli ospiti internazionali, ma con una regola d’ingaggio chiara: devono venire a cantare qualcosa che abbia una matrice italiana […] Vogliamo riportare Sanremo a quello che era negli anni in cui ho cominciato a sentirlo da giovane. Sarà un grande racconto, un grande affresco musicale“.

sanremo

NOMI DEGLI ARTISTI SANREMO 2018 con le CANZONI:

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con “Il segreto del tempo
Nina Zilli con “Senza appartenere
The Kolors con “Frida
Diodato e Roy Paci con “Adesso
Mario Biondi con “Rivederti
Luca Barbarossa con “Passame er sale
Lo Stato Sociale con “Una vita in vacanza
Annalisa con “Il mondo prima di te
Giovanni Caccamo con “Eterno
Enzo Avitabile con Peppe Servillo con “Il coraggio di ogni giorno
Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico con “Imparare ad amarsi
Renzo Rubino con “Custodire
Noemi con “Non smettere mai di cercarmi
Erma Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente
Le Vibrazioni con “Così sbagliato
Ron con “Almeno pensami
Max Gazze con “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno
I Decibel con “Lettera dal Duca
Red Canzian con “Ognuno ha il suo racconto
Elio e le Storie Tese con “Arrivedorci

NOMI DELLE  NUOVE PROPOSTE SANREMO 2018:

EVA (vero nome EVA PEVARELLO, nata a Thiene (VI) il 04/04/1990)
GIULIA CASIERI (nata a Sesto San Giovanni (MI) il 23/06/1995)
LORENZO BAGLIONI (nato a Grosseto il 22/09/1986)
ULTIMO (vero nome NICCOLO’ MORICONI, nato a Roma il 27/01/1996)
MIRKOEILCANE (vero nome MIRKO MANCINI, nato a Roma il 06/05/1986)
MUDIMBI (vero nome MICHEL MUDIMBI, nato ad Ascoli Piceno il 17/10/1986)

LEONARDO MONTEIRO – da Area Sanremo 
ALICE CAIOLI – da Area Sanremo 

 Leggi nostro articolo in merito:

Sanremo 2018: Tutti i nomi dei Big e delle Nuove Proposte che andranno al Festival

Come su detto, accanto a Baglioni, sul palco dell’Ariston, quest’anno ci saranno la show girl Michelle Hunziker e l’attore Pierfrancesco Favino.

Questo quanto dichiarato dai due:

Pierfrancesco Favino, molto emozionato, ha detto:

Questa nuova esperienza per me è come un battesimo perchè per me è una cosa nuova. Sin da bambino ho visto il Festival e ora per me è come un cerchio che si chiude visto che già a cinque anni sognavo di far parte di quel mondo… anche se poi ci sono entrato in un altro modo. Quindi sono contento di aver avuto questa opportunità“.

Poi Favino allenta la tensione e l’emozione e riesce anche a scherzare raccontando che in un garage, in due macchine scure e in totale segretezza, c’è stato il suo primo incontro con Claudio Baglioni … ironizzando anche sul fatto che in questi giorni, per non svelare il suo nome, la Rai lo avevano definito il “Banderas italiano“:

“Non parlo con le galline, ho la patente C, faccio un’altra cosa … simile” (l’ovvio riferimento era riferito agli spot televisivi dei due attori).

Michelle Hunziker invece ha detto di essere anch’essa emozionata e carica, gasatissima, oltre che calmissima. Dice d’avere scoperto che avrebbe fatto parte del Team di Sanremo dai giornali:

L’ho scoperto prima attraverso i giornali e poi è arrivata la chiamata di Claudio Baglioni. Sarà una grande esperienza, e  siamo tutti fan di Baglioni per tutto quello che ha fatto per la musica italiana”. La Hunziker ha poi aggiunto che ha conosciuto da bimba in Svizzera sia Pippo Baudo che Claudio Baglioni, e in merito al Festival ha espresso il desiderio di portare sul palco momenti dedicati alle donne:

Vorrei portare un momento dedicato al mondo femminile non in modo retorico, ma parlando si speranza. Vorrei che se ne parlasse in maniera diversa da come è stato fatto quest’anno ai Golden Globe, perchè in Italia ci sono altre situazioni, altri argomenti“.

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA 

sanremo
Conferenza Stampa

Commento su Faremusic.it