20.6 C
Milano
lunedì, Agosto 3, 2020

Il consumo di musica rap in Italia cresce del 40%, otto volte di più della media globale

Da “Rap Italia: Battle Royale” a “Plus Ultra”: Spotify presenta il restyling della più importante playlist hip hop italiana

Ultimi post

A CINECITTA’ WORLD L’OLOGRAFIA MADE IN ITALY

Il 29 agosto a Cinecittà World a Roma, dalle ore 20.00 in poi, si terrà a battesimo il primo concerto olografico prodotto in Italia: “Il Brigante”

Neil Young: il ritorno al passato con “Homegrown” – RECENSIONE

Torna Neil Young, classe 1945, con un album registrato però all’età di trent’anni, intorno al 1975, rimasto nel cassetto per quarantacinque anni

MEI 2020: Primi premi e primi ospiti della prossima edizione del Mei

Il MEI 2020, Meeting delle etichette indipendenti, in programma a Faenza (Ravenna) dal 2 al 4 ottobre, ha già assegnato i primi premi

Bocelli, il negazionismo e l’ipocrisia

Bocelli prima prende parte al progetto ONU per dire alla gente di stare attenta al covid e poi partecipa ad un raduno negazionista per dire il contrario

Annamaria Tortora firma con Edel Italy e si candida a Sanremo Nuove Proposte 2018

Voto Utenti
[Total: 4 Average: 2.8]

Dopo 4 anni di silenzio torna a far parlare di sè la giovane cantautrice pugliese di San Severo (FG), Annamaria Tortora che nel 2010 ha partecipato al Premio Lunezia arrivando nei 10 finalisti della kermesse ligure insieme alla talentuosa Amara, che lo scorso Sanremo ha regalato il podio a Fiorella Mannoia con la canzone “Che sia Benedetta”.

Dopo aver pubblicato nel 2012 il libro “Il sognatore sulla luna” e l’omonimo disco con al suo interno il singolo “Vertigini”, Annamaria decide di fermarsi qualche anno per terminare i suoi studi universitari e poter ritornare oggi con un nuovo singolo che la vede impegnata nel grande sogno di calcare il grande palco della musica italiana: Sanremo.

Dopo aver firmato il suo primo contratto discografico con Edel Italy, storica casa discografica degli Aerosmith, Francesco De Gregori, Tina Turner, Deep Purple e molti altri, Annamaria propone alla commissione di Sanremo Nuove Proposte il suo inedito “Abbi cura di te” di cui è produttrice e autrice del testo e della musica.

Insieme con Edgardo Caputo, il mio arrangiatore e la casa di produzione Alfiere Productions abbiamo lavorato in tempi record alla produzione del brano e del video, un’impresa da folli ma che ci ha dato tantissima soddisfazione! Strada facendo ho trovato una serie infinita di ostacoli che tantissime volte mi hanno fatto pensare che preparare un progetto di questo tipo, in poco più di un mese, fosse un’impresa titanica e che sicuramente non ce l’avrei fatta. Ed invece sono felice di smentire questo mio primo pensiero perchè siamo riusciti a portare a casa questo bellissimo risultato e a presentare il brano alla commissione sanremese. Ora tocca aspettare e incrociare le dita”.

Annamaria che nella vita di tutti i giorni è un account in un’agenzia di comunicazione dice:

Credo fortemente nel potere dei sogni, che per fortuna sono l’unica cosa che non si paga (ride) …chi ha dei sogni ha un futuro in cui credere e degli obiettivi da voler raggiungere ed io fin da piccola, sognavo questo.  Non mi aspetto niente, spero solo che la gente mi accolga, mi ascolti e che possa ritrovarsi nelle mie storie perchè non c’è niente di più bello che sentirsi in qualche modo parte della vita di un altro”.

I suoi occhi sono felici e pieni di entusiasmo e noi a questo punto non possiamo che augurargli “Abbi cura di te”.

Latest Posts

A CINECITTA’ WORLD L’OLOGRAFIA MADE IN ITALY

Il 29 agosto a Cinecittà World a Roma, dalle ore 20.00 in poi, si terrà a battesimo il primo concerto olografico prodotto in Italia: “Il Brigante”

Neil Young: il ritorno al passato con “Homegrown” – RECENSIONE

Torna Neil Young, classe 1945, con un album registrato però all’età di trent’anni, intorno al 1975, rimasto nel cassetto per quarantacinque anni

MEI 2020: Primi premi e primi ospiti della prossima edizione del Mei

Il MEI 2020, Meeting delle etichette indipendenti, in programma a Faenza (Ravenna) dal 2 al 4 ottobre, ha già assegnato i primi premi

Bocelli, il negazionismo e l’ipocrisia

Bocelli prima prende parte al progetto ONU per dire alla gente di stare attenta al covid e poi partecipa ad un raduno negazionista per dire il contrario

I piu' letti

Resta in contatto

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, offerte e annunci speciali.