Home Musica Gianna Nannini esce con il singolo “Fenomenale”, che anticipa l’album “Amore gigante”

Gianna Nannini esce con il singolo “Fenomenale”, che anticipa l’album “Amore gigante”

Gianna Nannini esce con il singolo "Fenomenale", che anticipa l'album "Amore gigante" che esce il 27 ottobre prossimo. Nuovo produttore Michele Canova

1354
0
SHARE
gianna nannini
Voto Utenti
[Total: 3 Average: 3]

di Mela Giannini

La rocker senese Gianna Nannini ritorna con del “materiale” nuovo, e lo fa con “Fenomenale“, un nuovo singolo che fa da apripista al nuovo album, in uscita il 27 ottobre, dal titolo “Amore gigante“, primo disco di inediti dell’artista a quattro anni da “Inno” (e a due anni dalla raccolta “Hitstory” e a tre anni dall’album di cover “Hitalia”).

Il nuovo brano è scritto dalla stessa Gianna Nannini insieme a Davide Petrella (de Le Strisce) e già autore di brani di Francesco Renga, Elisa, Cesare Cremonini e altri.

gianna nannini

Cambio di guardia in “cabina di comando” per questo nuovo album: non c’è più il sodale Will Malone alla produzione (collaboratore della Nannini da dieci anni, sin dai tempi di “Grazie” del 2006), ma Michele Canova e questo “cambio” salta subito alle orecchie appena si ascolta il nuovo lavoro, perchè a differenza della maggior parte del materiale delle ultime produzioni della Nannini, “Fenomenale” ha indiscutibilmente il “marchio” elettronico tipico di Canova, e le atmosfere orchestrali che furono di Malone lasciano il posto a batterie elettroniche e sintetizzatori.

Intanto sono ancore aperte le prevendite dei tre importanti concerti, prodotti dall’F&P Group, che la Nannini terrà all’inizio dicembre per l’Amore Gicìgante Tour:

2 Dicembre Palalottomatica – Roma
3 Dicembre Forum di Assago – Milano
6 Dicembre Mandela Forum – Firenze

gianna nannini

Testo

stanotte io non vengo e resto a casa
che non ho voglia di uscire
ballo in mutande ingannerò l’attesa
di un nostro incontro con un gelato all’amarena
quello che ieri dalla mia schiena è soffiato via
e non è colpa tua né colpa mia

se quando ci vediamo siamo due animali
non ci si prende per le mani
e la tua lingua taglia il cielo
per le mie gambe aeroplani
e dimmi com’è
che non riesco più a stare sola
incrocerò il tuo sguardo
per dirti ancora

che voglio solo perdermi dentro di re
e camminare dentro questo amore
che è una linea di confine
voglio calpestarti il cuore
vedere come va a finire
se sono più brava io a sbagliare
oppure tu a mentire

fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale
fenomenale

stavolta c’è qualcosa che non so spiegare
ma so già che finirà male
che le teste poi si piegano a ciò che i corpi sanno fare
e io che non vado mai a tempo
e tu che ami la poesia
ma non è colpa tua né colpa mia

io voglio solo perdermi dentro di te
e camminare dentro questo amore
che è una linea di confine
voglio calpestarti il cuore
vedere come va a finire
se son brava io a sbagliare
oppure tu a mentire

fenomenale tutto questo è una pazzia
fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale

tutto questo è una pazzia
fenomenale
fenomenale
fenomenale
fenomenale
fenomenale
fenomenale
fenomenale
fenomenale
tutto questo è una pazzia

gianna nannini
Regia Video: Antonio Usbergo & Niccolò Celaia – Casa di produzione: Younuts

Commento su Faremusic.it